Monte Gavia: famolo strano!

Percorsi non attrezzati,su roccia od in ambiente Alpinistico.

Monte Gavia: famolo strano!

Messaggioda Fitman » 22/09/2014, 9:49

Le previsioni meteo non mi convincevano appieno, così decido di associare due giri, due cime, che permettessero un ritiro veloce, in caso di maltempo...
Viste già più volte, salendo altre cime del Passo Gavia, dai profili aguzzi, in particolare il Gavia, hanno catturato la mia attenzione, e considerando le relazioni su Vie Normali che erano alla nostra portata, decidiamo d’andare.
Un vizio che sta prendendo piede nel mio cervellino è quello di vedere una cima e scegliere la via di salita che più mi sembra logica o, che cattura la mia attenzione, e seguirla. Questo, a volte può portare ad un allungamento dei tempi o, addirittura, ad un fallimento della gita (raro!)! Ma la soddisfazione in caso di riuscita, è impagabile; credetemi!
Domenica mattina arriviamo al passo abbastanza prestino (7e30), il cielo è terso, limpido, come poche volte è stato quest’anno, si preannuncia una giornata grandiosa…
Scendendo dall’auto ci accorgiamo che il giorno prima ha piovuto o, c’è stata una gran nebbia, perché il terreno è bagnatissimo, cosa che, sul percorso che andremo a fare, ci creerà dei problemi.
Imbocchiamo la bella mulattiera militare che parte dietro il rifugio, ignorando le indicazioni della relazione, che invitano a salire dal sentiero, continuiamo a camminare sulla comodissima mulattiera.
Convinto che la via da seguire fosse la cresta che diparte proprio da dietro il rifugio, ad un certo punto, a quota 2730c.ca, prendiamo a dx su un tratto di mulattiera che poco più in su tende a svanire, ma che porta comodamente sulla cresta prima citata.
C’è un ometto, penso sia la via giusta.
Saliamo per pendio erboso arrivando al punto in cui le rocce prendono il sopravvento.
Mettiamo via i bastoncini e indossiamo il casco (come se fosse un salvavita assoluto! Ma io mi sento meglio così).
Non ci sono più ometti; il percorso è da ricercare; i passaggi si fanno abbastanza esposti ed impegnativi; è chiaro che non siamo sulla Normale! Informo Patty di questo, Lei mi riferisce che se n’era ben accorta!
Può esserci la possibilità di dover ritornare indietro, ma finché la percezione mi dice: “questo è fattibile in discesa…”, si prosegue.
Cerchiamo i passaggi più facili; sono sempre nei pressi del filo di cresta; ci sono dei torrioni da salire e discendere dalla parte opposta; qualche tratto su rocce instabili, delicate, guardare e non toccare, sfasciumi ecc..
Arriviamo sotto l’anticima sud del Gavia, ci sono delle placche poggiate, le si risalgono seguendo le scanalature che le dividono; siamo sull’Anticima Sud (3150c.ca).
Ora guardiamo la relazione; guardiamo la cima; seguiamo le indicazioni per il canalino E e poi, scenderemo per la Cresta Sud.
Ci sono molti ometti, un po’ dappertutto; si può salire un po’ ovunque basta scegliere la via che più ci aggrada; l’esposizione è importante, in alcuni punti.
In vetta il panorama attorno c’è noto, ma è sempre notevole!

NB: il passaggio più impegnativo sulla cresta di salita, sarà un II° in disarrampicata, è scendendo dall’ultimo torrione prima dell’anticima sud. Mentre il passaggio più impegnativo per salire il Gavia è un diedrino di II+, salendo dalla cresta; c’è un chiodo con cordino nella parte superiore dei passaggi.
Allegati
a 001b_1_1.jpg
a 001b_1_1.jpg (87.2 KiB) Osservato 2391 volte
a 009 saliamo per la mulattiera militare_1_1.jpg
a 009 saliamo per la mulattiera militare_1_1.jpg (117.71 KiB) Osservato 2391 volte
a 014 all'inizio della Cresta SE_1.jpg
a 014 all'inizio della Cresta SE_1.jpg (178.06 KiB) Osservato 2391 volte
a 023_1.jpg
a 023_1.jpg (195.55 KiB) Osservato 2391 volte
a 033 dopo il passaggio delicato si aggirano un po' le pareti da W per andar a prendere un canalino che risale in cresta_1.jpg
a 033 dopo il passaggio delicato si aggirano un po' le pareti da W per andar a prendere un canalino che risale in cresta_1.jpg (174.76 KiB) Osservato 2391 volte
Ultima modifica di Fitman il 22/09/2014, 10:00, modificato 1 volta in totale.
Fitman
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 22/03/2014, 17:16

Re: Monte Gavia: famolo strano!

Messaggioda gianverd » 22/09/2014, 9:53

Fitman ha scritto:Le previsioni meteo non mi convincevano appieno,
Informo Patty di questo, Lei mi riferisce che se n’era ben accorta! :D

Complimenti, ma il tempo com'è stato sino alla cima e discesa?
saluti
GV
Avatar utente
gianverd
 
Messaggi: 460
Iscritto il: 09/11/2011, 10:28
Località: Treviso

Re: Monte Gavia: famolo strano!

Messaggioda Fitman » 22/09/2014, 9:55

gianverd ha scritto:
Fitman ha scritto:Le previsioni meteo non mi convincevano appieno,
Informo Patty di questo, Lei mi riferisce che se n’era ben accorta! :D

Complimenti, ma il tempo com'è stato sino alla cima e discesa?

Scendendo ha cominciato a piover! Sensazioni azzeccate....
Fitman
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 22/03/2014, 17:16

Re: Monte Gavia: famolo strano!

Messaggioda Fitman » 22/09/2014, 11:27

altra sequenza di foto salendo:
Allegati
a 038 il secondo torrione, disarrampicato, II° e sfasciumi delicati...._1.jpg
a 038 il secondo torrione, disarrampicato, II° e sfasciumi delicati...._1.jpg (86.97 KiB) Osservato 2378 volte
a 041 il secondo torrione e il tratto di cresta aggirato da W_1.jpg
a 041 il secondo torrione e il tratto di cresta aggirato da W_1.jpg (141.15 KiB) Osservato 2378 volte
a 047 Quota 3078 da cui passeremo per scendere_1.jpg
la Normale salirebbe da la...
a 047 Quota 3078 da cui passeremo per scendere_1.jpg (153.48 KiB) Osservato 2378 volte
a 049 Monte Gavia dall'Anticima S, sembra insalibile..._1.jpg
e ora viene il bello!
a 049 Monte Gavia dall'Anticima S, sembra insalibile..._1.jpg (131.87 KiB) Osservato 2378 volte
a 058 sul passaggio più impegnativo..._1.jpg
nei pressi della cima
a 058 sul passaggio più impegnativo..._1.jpg (155.56 KiB) Osservato 2378 volte
Fitman
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 22/03/2014, 17:16

Re: Monte Gavia: famolo strano!

Messaggioda Fitman » 22/09/2014, 11:33

ultime foto:
Allegati
a 061_1.jpg
in vetta
a 061_1.jpg (81.84 KiB) Osservato 2377 volte
a 065 nel passaggio chiave c'è un chiodo con un cordino...servono 20 mt di corda_1.jpg
a 065 nel passaggio chiave c'è un chiodo con un cordino...servono 20 mt di corda_1.jpg (144.62 KiB) Osservato 2377 volte
a 066 il passaggio chiave...b_1.jpg
a 066 il passaggio chiave...b_1.jpg (138.83 KiB) Osservato 2377 volte
a 067 particolare del passaggio chiave_1.jpg
a 067 particolare del passaggio chiave_1.jpg (169.83 KiB) Osservato 2377 volte
a 080b_1.jpg
indicativamente la linea di salita e discesa
a 080b_1.jpg (87.37 KiB) Osservato 2377 volte
Fitman
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 22/03/2014, 17:16

Re: Monte Gavia: famolo strano!

Messaggioda Fitman » 22/09/2014, 11:35

Fitman
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 22/03/2014, 17:16

Re: Monte Gavia: famolo strano!

Messaggioda gianverd » 22/09/2014, 11:55

Bravo Fitman: sembrava bello asciutto l'ambiente però? Solo impressione..
saluti
GV
Avatar utente
gianverd
 
Messaggi: 460
Iscritto il: 09/11/2011, 10:28
Località: Treviso

Re: Monte Gavia: famolo strano!

Messaggioda Fitman » 22/09/2014, 12:04

gianverd ha scritto:Bravo Fitman: sembrava bello asciutto l'ambiente però? Solo impressione..

Grazie.
Ti assicuro che all'inizio, e nei punti in ombra, sembrava di pestare sul sapone...peggio di mercoledì sul Mangart!
Fitman
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 22/03/2014, 17:16


Torna a Arrampicata ed Alpinismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron