STAMPA                  HOMEPAGE                  RELAZIONE 

 

Sentiero Attrezzato dell'Ideale

Via delle Bocchette

2005

 

AVVICINAMENTO

Il sentiero dell'Ideale (n.304) lo si pu˛ considerare come la logica prosecuzione del sentiero attrezzato Brentari alla cui relazione si pu˛ far riferimento per meglio individuare l'eventuale punto di partenza o d'arrivo.In questa relazione il sentiero in questione Ŕ stato percorso in direzione rifugio Agostini-rifugio XII Apostoli ma nulla vieta la percorrenza in senso contrario a seconda del tour dolomitico che si vuole intraprendere.In salita lungo la Vedretta d'Ambiez si procede,nell'agosto 2005,su ghiaccio misto pietre in direzione della Bocca d'Ambiez.Dall'attacco della ferrata Brentari alle prime roccette attrezzate della Vedretta vi sono circa 150mt di dislivello da superare salendo in obliquo verso sinistra in avvicinamento alla strapiombante parete della cima d'Ambiez.

LA FERRATA

L'approdo definitivo presso la parete rocciosa dove inizia il tratto attrezzato,richiede molta attenzione in  quanto si trova abbastanza vicino alla traiettoria di scarico della parte alta della Vedretta inoltre inoltre uno stretto crepaccio presente tra la parete e la terminale laterale del ghiacciaio rende un p˛ problematica la salita sulle roccette nonostante la presenza di una insicura fune metallica di piccolo diametro con il capo libero da utilizzare come fune di traino per cercare di mantenersi in equilibrio lungo questo passaggio di pochissimi metri.Il tratto verticale attrezzato (sentiero del Cege) non particolarmente impegnativo inizia l'avvicinamento finale alla "Bocca" e lÓ dove i passaggi sarebbe abbastanza insidiosi sono state infisse staffe metalliche con il percorso sempre ottimamente segnalato anche se in effetti l'attrezzatura metallica basterebbe giÓ da sŔ ad individuare la giusta direzione.Alcune roccette gradinate,a strapiombo sulla parte alta della vedretta,rappresentano l'ultimo ostacolo prima di giungere alla Bocchetta d'Ambiez a quota 2870mt.La visuale spazia ora verso la bella conca dei Camosci racchiusa all'interno delle pareti di cima Tosa,Fracingli e Ambiez mentre sul fondo della conca stessa ci aspetta la Vedretta dei Camosci che dovremo attraversare per proseguire in direzione del rifugio XII Apostoli.Si attraversano i pochi metri friabili della Bocca per assicurarsi nuovamente al cavo metallico inizialmente lungo alcuni metri di comoda cengia poi perdendo lentamente quota traversando su esposta parete comunque sempre in appoggio con i piedi.Inizia una ora una discesa verticale su roccia poco appigliata ma fortunatamente tramite l'ausilio iniziale di una serie di gradini metallici successivamente di una scala per traversare infine ancora lungo esposti ma facili appoggi rocciosi in direzione di una discesa verticale tramite una nuova serie di gradini metallici (circa una decina).La discesa attrezzata stÓ finendo,un solo esposto traverso ci porta ad una traccia di sentiero franoso il cui sviluppo Ŕ sicuramente variabile a seconda dello stato di innevamento della Vedretta nonchŔ dal periodo in cui lo si percorre.In pochi minuti si giunge al bivio indicato dalla segnaletica dalla quale si leggono le 2 possibilitÓ di prosecuzione dell'escursione:a destra il sentiero Martinazzi in direzione del rifugio Brentei oppure,come nel nostro caso,si prosegue l'Ideale in direzione dell'evidente Bocchetta dei Camosci traversando lungo la Vedretta lasciandoci alle spalle l'ormai lontana Bocca d'Ambiez.La traversata della Vedretta richiede normalmente pochi minuti risultando praticamente in quota e come sempre,nonostante venga percorsa anche da escursionisti non equipaggiati,Ŕ sicuramente consigliabile l'utilizzo quantomeno dei ramponi specie se in tarda stagione.Eccoci all'inizio dell'ultima salita dell'itinerario,breve,ma da affrontare con cautela vista la presenza di molti massi instabili specie nella parte iniziale mentre nella parte alta vi Ŕ,a tratti,la presenza del cavo.Il culmine della breve salita Ŕ rappresentato dalla segnaletica dei sentieri e dalla vista del rifugio XII Apostoli raggiungibile in circa 30' di comodo sentiero anch'esso sempre ben segnalato.