Norme generali - VieFerrate.it

Cerca

S I C U R E Z Z A

N O R M E   G E N E R A L I

gif di ornamento

"Comportamento  e consigli lungo un percorso attrezzato"

Riassumendo

quadratino Solitamente le prime volte è meglio farsi accompagnare da persona più esperta,ti aiuterà a non commettere i classici errori di tutti i neofiti.

quadratino Non vi è una regola assoluta ed obbligatoria per quanto riguarda il senso di percorrenza di una Via ferrata ma è buona norma cercare di percorrerla sempre in salita.

quadratino Talvolta il primo tratto della Ferrata (in particolare l'attacco) è volutamente di maggior difficoltà rispetto al rsto della Via per permettere all'escursionista di valutare al più presto le proprie capacità. Diciamo che è una prima "grossolana" ma utile selezione.

quadratino Attenzione in caso di basse temperature poichè le attrezzature metalliche potrebbero risultare gelate o quantomeno scivolose e trasformarsi così da "sicurezze" in "pericoli".

quadratino Può capitare che la linea di salita della Via sia verticale rispetto all'attacco. In questo caso risulta più sicuro sostare,per indossare ad esempio l'imbrago,alcuni metri prima dell'attacco stesso in modo tale da non trovarsi sulla traiettoria di caduta massi da parte di escursionisti che precedono.

quadratino Un altro errore che si commette spesso è quello di dimenticarsi il moschettone sotto il chiodo ed accorgersene solo quando si sente tirare verso il basso il cordino complicando così inutilmente il passaggio. Per evitare ciò basta scorrere la mano chiusa lungo il cavo tenendovi appoggiato sopra i moschettoni.

quadratino Prima di passare i moschettoni al chiodo successivo è necessario verificare che il tratto stesso non sia già/ancora impegnato da un altro escursionista.

quadratino Utilizzare sempre entrambi i moschettoni.

quadratino E' molto meno faticoso progredire il più possibile sfruttando gli appigli/appoggi naturali della parete piuttosto che "tirarsi" continuamente ed unicamente al cavo con le braccia. In ogni caso lavora bene con i piedi,posizionali su buoni appoggi,scarica su di loro il peso ed usali per la progressione: le gambe sono molkto più forti delle braccia che dovrebbero servire maggiormente per mantenere l'equilibrio.

quadratino E' utile un rinvio da tenere sull'imbrago per attaccarsi al cavo su tratti orizzontali,"lasciarsi andare" sull'imbrago eriposare le braccia dopo qualche tratto faticoso.

quadratino Molto apprezzato l'uso di guanti per proteggersi le mani (i cavi possono ferire). Ottimi un paio di guanti da lavoro modificati in modo da lasciare libere le estremità delle dita.

quadratino E' importante verificare periodicamente lo stato del proprio equipaggiamento.

quadratino Ricordarsi il casco!!.