Nodi - VieFerrate.it

Cerca

S I C U R E Z Z A

N O D I  per  A T T I V I T A'  di  M O N T A G N A 

gif di ornamento

"Nodo a Otto"

Per il collegamento tra la corda di cordata e l'imbragatura. Qui è rappresentata la realizzazione "copiata". Viene anche detto nodo delle guide con frizione, o ancora nodo Savoia.

  

progressione

 

"Nodo Semplice Copiato"

Per chiudere anelli di cordino e fettucce. Per le fettucce è l'unico che dà garanzia di non allentarsi (e quindi sciogliersi) accidentalmente. Lasciare qualche centimetro di lunghezza per i capi liberi che escono dal nodo e controllare periodicamente che tale lunghezza non si sia ridotta (soprattutto con le fettucce).

 

progressione

 

 

"Nodo Semplice per giunzione corde per una Doppia"

Il nodo semplice viene usato anche per giuntare 2 corde da usare per una discesa in corda doppia. È quello che ha le minori probabilità di incastrarsi nel passare un spigolo durante il recupero della corda.

 

nodo nodo

 

"Mezzo Barcaiolo"

Per l'assicurazione reciproca (di uno verso l'altro) dei componenti la cordata.


La mano che frena può resistere fino ad una forza fino a 2.5 kn.

 

nodo

 

nodo

 

"Barcaiolo"

 Per l'autoassicurazione dei componenti la cordata. Con un pò di pratica può essere eseguito con una sola mano.

 

nodo

 

nodo

 

"Asola di bloccaggio"

Manovra per bloccare il mezzo barcaiolo in situazioni di emergenza.

 

nodo

 

"Machard"

Nodo autobloccante. Se caricato (in entrambe le direzioni) blocca lo scorrimento del cordino sulla corda.

 

nodo

 

"Prusik"

Nodo autobloccante in entrambe le direzioni.


Rispetto al nodo Machard questo funziona meglio in condizioni di corda bagnata o sporca di fango.

 

nodo