I SEGRETI DELLE TOFANE 21-22 agosto 2017

Percorsi non attrezzati,su roccia od in ambiente Alpinistico.

Re: I SEGRETI DELLE TOFANE 21-22 agosto 2017

Messaggioda Blitz » 03/11/2017, 19:47

Ciao, per quanto riguada la Cengia Paolina, sulla Tabacco edizione 2017 si trova ancora: è segnata a puntini neri sottili, come la normale per cui sono sceso, e la trovi anche su parecchi libri:
per dirtene due,
IL LIBRO DELLE CENGE di Vittorino Mason dove trovi la Paolina;
TOFANE E FANES di Fabio Cammelli dove trovi la Paolina, la Jelinek e pure la normale. Sempre la trovi anche un cenno alla cresta nord del Formenton, giusto appena un "c' era un sentiero... ma non c'è piú" :lol:
E proprio prendendo spunto da questo cenno io e la guida siamo andati.

Per quanto riguarda il Sentiero Due Alberi, l' ha beccato la guida andando a rumegare in zona, mentre la cengia con la baracchetta è indicata su LE AQUILE DELLE TOFANE di Luciano Viazzi, che a sua volta riprende GUERRA NELLE TOFANE di Guido Burtscher.

Poi ci sono i libri di Antonella Fornari, e le Guide Gaspari (anche se alcune di queste talvolta ti dicono cosa si trova ma non come arrivarci).

Aggiungi poi l' osservazione del terreno: quando vado in giro faccio sempre un puttanaio di foto, e quando torno a casa magari ne zoomo una per caso e ci trovo la sorpresa, una bela traccia, allora cerco di capire dove porta e... via ad esplorare ;)
Blitz
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: 08/11/2011, 22:59
Località: Padova

Re: I SEGRETI DELLE TOFANE 21-22 agosto 2017

Messaggioda Pulce delle Dolomiti » 10/11/2017, 18:47

Ciao Blitz,

in effetti devo aver detto una cagata perché le mie cartine sono Tabacco. La morale comunque, cioè che questi sentieri vengono progressivamente abbandonati, credo sia passata comunque.

Grazie poi per le referenze editoriali, proverò a procurarmi qualcuno di questi libri. Ce n'è qualcuno che mi suggerisci in particolare?

A presto,
Lorenzo
Pulce delle Dolomiti
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 05/09/2016, 17:28
Località: Rovigo (Italia) & Essen (Germania)

Re: I SEGRETI DELLE TOFANE 21-22 agosto 2017

Messaggioda Blitz » 10/11/2017, 19:32

Guarda, la Cengia Paolina è stata "abbandonata" quando è stato creato il Parco Naturale: per renderla "sicura" avrebbero dovuto cominciare a metter giú cavi, ma hanno preferito (saggiamente, a mio avviso) lasciarla cosí com' è e cancellare i primi segnavia all' attacco.
Ocio però, perché dopo i primi 100 metri, una volta "a distanza di sicurezza" dal resto dei sentieri, i segnavia li hanno lasciati tutti, c' è solo un punto dove si potrebbe andare in difficoltà in caso di nebbia perché sei su una distesa di ghiaie, ma se sei arrivato fino a la hai anche l' occhio per capire dove andare.

Altro paio di maniche è invece la sua "prosecuzione" che avevo fatto a luglio dell' anno scorso, da Forc. Ra Ola a Pié Ra Vales: sulle vecchie carte è anche quella segnata in rosso, ma di bolli non ne ho trovato manco l' ombra...

Per quanto riguarda il resto invece non è che siano stati abbandonati dal CAI o dal Parco, dalla fine della guerra proprio non sono mai stati ripresi.
In compenso ci sono vari sentieri non segnalati da nessuna parte (neanche sulle mappe) che ogni tanto qualche anima pia, con l' ok del Parco, va a ripulire dai mughi perché non vadano perduti. Però, come nel caso della Paolina, per non doverli sventrare con passerelle, cavi, chiodi ecc. non vengono segnalati, bisogna andarseli a cercare ;) un esempio è il "sentiero dei Viennesi", sempre in Val di Fanes, ripulito quest' anno e che l' anno prossimo vorrei andare a vedere.

Se ti interessa la zona, direi come minimo TOFANE E FANES... poi se vuoi qualche spunto "extra" puoi prendere LE AQUILE DELLE TOFANE.

Se vuoi spostarti verso il Cristallo, che anche la c' è un puttanaio di roba, leggiti GUERRA IN AMPEZZO E CADORE di Antonio Berti, che ogni tanto Mursia lo ristampa.

Ecco, anche in questo caso, due su tre sono libri di storia e non guide 8-)
Blitz
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: 08/11/2011, 22:59
Località: Padova

Re: I SEGRETI DELLE TOFANE 21-22 agosto 2017

Messaggioda pimpa » 12/11/2017, 10:02

Ti ringrazio per la recensione che ho trovato davvero bella e interessante. C'è una cosa però, a mio parere, che non dovevi assolutamente fare....... pubblicarla. Da frequentatore dei luoghi, che trovo tra i più belli in assoluto, hai suscitato in me una tale curiosità e una invidia che non ha eguali....mannaggia a te e a sti posti.
Pagherei oro per poterla fare il prossimo anno....... anzi, per farti perdonare, dovresti portarmi tu.
Complimenti ancora
pimpa
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 03/07/2015, 17:41

Re: I SEGRETI DELLE TOFANE 21-22 agosto 2017

Messaggioda Blitz » 12/11/2017, 18:58

pimpa ha scritto:Ti ringrazio per la recensione che ho trovato davvero bella e interessante. C'è una cosa però, a mio parere, che non dovevi assolutamente fare....... pubblicarla.

:uhaemo: :uhaemo: :uhaemo:

pimpa ha scritto: per farti perdonare, dovresti portarmi tu

Ti porterei volentieri, ma su casini del genere non mi assumo responsabilità. Considera che ci sono vari punti in cui ci si deve legare e lavorare con le corde, e non ne ho la capacità tecnica... se vuoi ti posso dare il contatto della mia guida, che oltre a saper fare tutte le manovre tecniche necessarie, sarà anche ben lieta di accompagnare il viaggio (si, perché questa non è un' escursione, è un vero e proprio viaggio) raccontandoti la storia degli eventi bellici della zona, con episodi noti e meno noti.

Preparati perché il primo giorno sono oltre 1700 di dislivello, e la parte alta del Sentiero Due Alberi, se nel frattempo qualcuno non è passato a riaprirla con la motosega, ti fa perdere un bordello di tempo e ti fotte le forze, perché i mughi hanno completamente nascosto la traccia e bisogna andare su dritto per dritto...
Blitz
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: 08/11/2011, 22:59
Località: Padova

Precedente

Torna a Arrampicata ed Alpinismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite