Tiro alla fune...

Parliamo di tecniche di progressione,utilizzo attrezzature,materiali,testi,ect..

Tiro alla fune...

Messaggioda randagio » 18/12/2018, 14:39

Spiegatemi un po' la vostra opinione: qui in terre iberiche la teoria dice que il cavo non si deve toccare, le mani devono andare agli arpigli naturali o ai ferri, solo nel caso in cui ci sia una catena questa é pensata per tirare di braccia ed in questo caso c'é sempre un cavo parallelo per il dissipatore. Viene considerato abbastanza male il ferratista che tira di cavo e nelle redazioni di molte ferrate italiane vedo che é abbituale tirare alla fune.
Una considerazione, la maggior parte delle ferrate in spagna (apparte i sentieri atrezzati o le piú antiche come La Teresina) non sono parte integrante di un sentiero che puo portare a una cima, stanno li, con un inizio ed una fine che a volte non é nient'altro che una "attrazione" a parte...
Siete piú di tecnica tarzan o accarezzatore di pietre?
Avatar utente
randagio
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 20/11/2018, 14:36

Re: Tiro alla fune...

Messaggioda Lorenzo88 » 15/01/2020, 14:35

Rispolvero questo topic perché lo ritengo un quesito molto importante.
Senza fare troppe polemiche vorrei ricordare il fattore di
caduta nelle ferrate...
Chi si vanta di fare le ferrate senza toccare il cavo forse dimentica che da un fittone all altro ci sono alcuni metri e facendo un volo il corpo subisce una decelerazione molto brusca che viene in parte rallentata dal dissipatore.
Ebbene, se va tutto come previsto ce la caviamo con una legnata pazzesca alla schiena, nella peggiore delle ipotesi ci sono stati casi che nonostante il dissipatore si sia spezzato un moschettone.. Non vale la pena di rischiare :shock:
Lorenzo88
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 21/12/2019, 14:47

Re: Tiro alla fune...

Messaggioda gianverd » 15/01/2020, 15:54

Io nella mia ignoranza uso il cavo solo per tirare i moschettoni..
saluti
GV
Avatar utente
gianverd
 
Messaggi: 423
Iscritto il: 09/11/2011, 10:28
Località: Treviso

Re: Tiro alla fune...

Messaggioda Alfonso Gallo » 22/01/2020, 19:38

Quoto assolutamente Lorenzo88 sul fatto che è meglio non rischiare una caduta in ferrata, ma tutto dipende chiaramente dalla difficoltà dell'itinerario. A me per esempio, che da un pò di tempo preferisco dedicarmi di più alla falesia e a qualche via di montagna( trovandolo molto più soddisfacente) mi è capitato tante volte di procedere arrampicando senza toccare quasi mai il cavo, finchè non ho deciso che effettivamente non valeva la pena rischiare un volo in ferrata e allora via di corda ad arrampicare in falesia! Se si ha una buona tecnica d'arrampicata, anche su una ferrata come la Pisetta ci si può divertire senza 'mungere' troppo il cavo
Alfonso Gallo
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 20/06/2017, 6:47

Re: Tiro alla fune...

Messaggioda Antermoia74 » 26/01/2020, 15:33

Tirare sul cavo effettivamente da più sicurezza però dipende. Su una ferrata molto verticale, se non si è allenati, tirando sul cavo si arriva in cima stremati. Alla mia primissima ferrata (Col Rodella) la guida mi diceva sempre di tenere il cavo e non dare troppa confidenza alla roccia... Poi con l'esperienza le cose cambiano, però in certi punti chiave una mano sul cavo tendo a metterla sempre.
Antermoia74
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 31/07/2017, 20:36

Re: Tiro alla fune...

Messaggioda dokkodo54 » 26/01/2020, 20:34

Fra tenere una mano al cavo per sicurezza e tirare detto cavo come un orangotango nella jungla ce ne corre.
I miei gusti montani mi portano più spesso a fare altro, ma quando mi capita di far ferrate la mano sul cavo ce la metto. Come detto, il rischio non vale la pena (questo, almeno, per me. Sperando che chi, invece, il rischio se lo assume, sia ben consapevole di quel che fa).
Mai usato guanti e mai viste vesciche nelle mani. Figurarsi arrivare in cima con le braccia stanche...

Un saluto,
dokkodo
"La via verso la cima è come il cammino verso se stessi, solitario" (Alessandro Gogna)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 909
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: Tiro alla fune...

Messaggioda fudos » 27/01/2020, 8:26

be con la Tabaretta il cavo si tira e di brutto, almeno sul famoso traverso verso DX...
Avatar utente
fudos
 
Messaggi: 1284
Iscritto il: 03/11/2011, 7:45

Re: Tiro alla fune...

Messaggioda gianverd » 27/01/2020, 10:19

dokkodo54 ha scritto: Figurarsi arrivare in cima con le braccia stanche...Un saluto,dokkodo

Peggio se le braccia ti lasciano durante la Ferrata perchè oramai esauste dall'uso... :shock:
saluti
GV
Avatar utente
gianverd
 
Messaggi: 423
Iscritto il: 09/11/2011, 10:28
Località: Treviso

Re: Tiro alla fune...

Messaggioda fudos » 28/01/2020, 8:31

attenti che a forza di tirare la fune si spezza...
Avatar utente
fudos
 
Messaggi: 1284
Iscritto il: 03/11/2011, 7:45


Torna a Equipaggiamento-Tecnica-Materiale informativo.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite