Consiglio scarponi nuovi da montagna

Parliamo di tecniche di progressione,utilizzo attrezzature,materiali,testi,ect..

Re: Consiglio scarponi nuovi da montagna

Messaggioda Sky92 » 03/10/2019, 12:11

Grazie per le risposte ragazzi! Ma il Sergio come cazzo fa a rovinare degli scarponi top di gamma in un solo anno? Io quest'anno ho fatto 25 uscite e diciamo su 3-4 nelle discese di sassi detritici scendo come un selvaggio, sciando/slittando per fare prima, così gli scarponi li rovini brutalmente nelle suole.
Sky92
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 11/02/2018, 10:53
Località: Mestre

Re: Consiglio scarponi nuovi da montagna

Messaggioda Sixtynine » 03/10/2019, 14:13

Io non pratico nulla di eccessivamente tecnico e mai lo farò nemmeno in futuro, però un giorno ci vorrei andare sul ghiacciaio e quindi mi serviranno dei scarponi ramponabili

Marmolada o Monte Bianco?

Belli gli scarponi che hai postato.
Però provo a ad immaginare il giro che hai fatto su Punta Compol (a proposito complimenti), tutte quelle ore e quel dislivello con dei carrarmati del genere, mi viene male solo a pensarci.
Salewa, La Sportiva, Scarpa ecc sono tutte ottime marche bisogna vedere se sono compatibili con il tuo piede.
Sixtynine
 
Messaggi: 101
Iscritto il: 12/06/2017, 20:05

Re: Consiglio scarponi nuovi da montagna

Messaggioda gianverd » 03/10/2019, 14:54

Sky92 ha scritto: Ma il Sergio come cazzo fa a rovinare degli scarponi top di gamma in un solo anno?

Semplice, ogni week-end è in montagna, tutto l'ann, moglie permettendo... :D
saluti
GV
Avatar utente
gianverd
 
Messaggi: 412
Iscritto il: 09/11/2011, 10:28
Località: Treviso

Re: Consiglio scarponi nuovi da montagna

Messaggioda Sky92 » 04/10/2019, 23:06

Sixtynine ha scritto:
Io non pratico nulla di eccessivamente tecnico e mai lo farò nemmeno in futuro, però un giorno ci vorrei andare sul ghiacciaio e quindi mi serviranno dei scarponi ramponabili

Marmolada o Monte Bianco?

Belli gli scarponi che hai postato.
Però provo a ad immaginare il giro che hai fatto su Punta Compol (a proposito complimenti), tutte quelle ore e quel dislivello con dei carrarmati del genere, mi viene male solo a pensarci.
Salewa, La Sportiva, Scarpa ecc sono tutte ottime marche bisogna vedere se sono compatibili con il tuo piede.

Mi serviranno in futuro, magari non l'anno prossimo, ne quello dopo magari, ma sicuramente in futuro per fare la via ferrata Punta Penia, poi ho i grandi sogni delle normali all'Ortles e Cevedale, ma sono progetti ancora parecchio lontani, prima penso a finire i monti dietro casa, devo ancora salire sulla Schiara per intenderci.

Comunque mi sono segnato tutti i vostri consigli, quando lo riterrò opportuno farò un salto alla Sportler di Treviso per cercare gli scarponi piu' adatti a me, a costo di perderci 3 ore :maaemo:
Sky92
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 11/02/2018, 10:53
Località: Mestre

Re: Consiglio scarponi nuovi da montagna

Messaggioda Antermoia74 » 04/11/2019, 21:02

Campioncino cosa intendi per scarpe dal piede difficile? Pianta larga? pianta stretta? Tallone magro?
Antermoia74
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 31/07/2017, 20:36

Re: Consiglio scarponi nuovi da montagna

Messaggioda Campioncino » 04/11/2019, 22:20

Ciao Antermoia per piede difficile intendo pianta non larghissima ma soprattutto con collo del piede piuttosto basso e conseguete piede schiacciato, questo per quanto riguarda La Sportiva Trango Alp evo gtx e comunque ottimi scarponi anche se leggermente duretti all'interno. Ultimamente ho avuto modo di provare sempre del marchio La sportiva i karakorum hc, qui lo scarpone sembra adattarsi già a piedi più cicciottelli ma pare di averli in una scarpa di legno a causa di mancanza di imbottitura interna, poi magari cederanno... comunque entrambi sono scarpe che nascono per uso con ramponi e perciò la loro rigidita è ampiamente giustificata.
Avatar utente
Campioncino
 
Messaggi: 533
Iscritto il: 31/03/2014, 13:58

Re: Consiglio scarponi nuovi da montagna

Messaggioda fedipos » 05/11/2019, 10:52

Calma Campioncino. Io, da sempre, ho il mio piede per la Sportiva. Scordati che possano "mollare" : un paio di Nepal Top hanno retto due risuolature più la prima, senza mollare niente. Quindi non farti illusioni. Purtroppo io ,è un mio giudizio, ritengo impossibile azzeccare uno scarpone con la teoria del sentito dire. E' una cambiale in bianco, non solo relativa alla marca, ma addirittura relativa al modello. Quello A è la perfezione, quello B sono dolori.Conclusione? E' un problema che ti auguro di azzeccare.
fedipos
 
Messaggi: 1607
Iscritto il: 08/11/2011, 22:07

Re: Consiglio scarponi nuovi da montagna

Messaggioda Sergio69 » 05/11/2019, 15:45

gianverd ha scritto:
Sky92 ha scritto: Ma il Sergio come cazzo fa a rovinare degli scarponi top di gamma in un solo anno?

Semplice, ogni week-end è in montagna, tutto l'ann, moglie permettendo... :D

Guarda Gianni che oltre a quelli ho spesso usato anche un paio di pedule puù leggere, per le uscite meno tecniche. E' proprio il vibram della suola degli aku che è di scarsa qualità o perlomeno fatto per durere poco :nooemo:
Avatar utente
Sergio69
 
Messaggi: 797
Iscritto il: 28/07/2014, 15:44

Re: Consiglio scarponi nuovi da montagna

Messaggioda Campioncino » 06/11/2019, 9:04

fedipos ha scritto:Calma Campioncino....


Ciao Fed o voluto essere ottimista dicendo che cedono perché provandoli erano talmente duri ( forse anche a causa della poca imbottitura) che mi è venuto in mente che potessero cedere un goccio in quanto a comodità, poi io sono il primo a dire che questi tipi di scarpe non cedono assolutamente specialmente in lunghezza. D'altra parte con tutta quella plastica che hanno di rigiro non è proprio possibile , semmai io ho notato addiritura con i Trango evo, con l'uso nel ghiaccio/neve un leggero restringimento proprio del fascione e conseguente restringimento della scarpa che mi ha portato a doverli cambiare.
Avatar utente
Campioncino
 
Messaggi: 533
Iscritto il: 31/03/2014, 13:58

Precedente

Torna a Equipaggiamento-Tecnica-Materiale informativo.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron