Concatenamento sul carega

Percorsi non attrezzati,su roccia od in ambiente Alpinistico.

Concatenamento sul carega

Messaggioda giubi_pd » 20/09/2012, 17:49

Ciao, ho in mente un progetto con dei miei amici, esperienza "alpinistica" di montagna ce l'abbiamo tutti e tranne uno, saremmo in 5, quello che non la ha, fa abitualmente ferrate difficili e ha gamba.
Vi spiego il progetto
Data prevista 30/09, sul carega. Partenza dal rifugio campogrosso sul 157 fino a prendere il vaio dei colori, 158, arrivati a bocchetta Mosca, taglieremmo per il 192 fino a prendere la campalani, cima carega e poi ritorno.

Ho qualche domanda a chi conosce la zona meglio di me..

1) il vaio dei colori mi han detto che è in parte attrezzato, è vero?

il ritorno vorremmo farlo ad anello e studiando la carta con i soci son venute fuori due opzioni, una lunga ed una meno, almeno sulla carta

1- Io avevo pensato di scendere da cima carega fino a bocchetta mosca e scendere al Campogrosso dal boale dei fondi, è fattibile?

2- da cima carega dirigersi a valle dal vallon di pissavacca fino a riprendere la strada che da dal campogrosso si collega a forcella di mezzo. Che dite?
fedipos ha scritto:Bravo Giubi .....

"Dalla cima di una Montagna il sole tramonta sempre dopo e sorge sempre prima......ecco perchè, nella vita, val sempre la pena di "camminare" in salita !!" (Cit. SHERPA61)
Avatar utente
giubi_pd
 
Messaggi: 1515
Iscritto il: 06/12/2011, 16:19
Località: Padova

Re: Concatenamento sul carega

Messaggioda Xtreme » 20/09/2012, 18:05

giubi_pd ha scritto:1- Io avevo pensato di scendere da cima carega fino a bocchetta mosca e scendere al Campogrosso dal boale dei fondi, è fattibile?

2- da cima carega dirigersi a valle dal vallon di pissavacca fino a riprendere la strada che da dal campogrosso si collega a forcella di mezzo. Che dite?


1 é quello che fanno tutti quelli che salgono da Campogrosso. Ti consiglio di tagliare appena puoi per il ghiaione, il sentiero era pieno di sassi che fungevano da biglie.. almeno quando l'ho fatto io

2 Pissavacca dovrebbe essere un po più difficile e meno frequentato, sarà la mia prossima discesa dalla cima. Considerà però che poi devi risalire la strada, son 200m se non sbaglio

Io consiglio anche il sentiero 195+196: lo avevo fatto in salita ed è molto bello oltre che poco frequentato
Michele
Xtreme
 
Messaggi: 161
Iscritto il: 25/02/2012, 20:12
Località: Padova

Re: Concatenamento sul carega

Messaggioda ONURB » 20/09/2012, 18:29

Chi ti scrive e' uno dei massimi conoscitori delle Piccole Dolomiti e soprattutto del Carega,il gruppo piu' vicino da casa mia......non c'e' percorso segnato cai(e anche non segnato....) da qualsiasi versante che non abbia fatto......naturalmente parlo a livello escursionistico (e - ee - eea ) e non di arrampicata.......per cui ti dico che:

1) il Vaio dei colori e' bellissimo,ambiente "chiuso" fantastico,periodo ideale per farlo,anche se in 5 persone siete al limite perche' scariche di sassi sono inevitabili.....consiglio di stare tutti vicini in modo che fra il primo e l'ultimo non ci sia troppa distanza.....si il vaio e' in parte attrezzato nei punti piu' esposti......

2) molto piu' bello scendere per il ritorno sicuramente dal Pissavacca che non dalla normale discesa dal Boale dei fondi.
ancora piu' bello e' ritornare dal Vallon dei Cavai ,sempre li vicino
altra soluzione bellissima,ritornare dal sottogruppo del Fumante,facendo le creste del Fumante e il Giaron della scala che ti riporta sul sentiero che avevi fatto all'andata dal rifugio.....

se hai una cartina riesci a capire meglio ,altrimenti chiedimi......

ciao
"se rampega prima con la testa,dopo con i pei e solo alla fine con le man" (B.Detassis)
ONURB
 
Messaggi: 777
Iscritto il: 08/11/2011, 18:50
Località: Verona

Re: Concatenamento sul carega

Messaggioda giubi_pd » 21/09/2012, 8:49

ONURB ha scritto:Chi ti scrive e' uno dei massimi conoscitori delle Piccole Dolomiti e soprattutto del Carega,il gruppo piu' vicino da casa mia......non c'e' percorso segnato cai(e anche non segnato....) da qualsiasi versante che non abbia fatto......naturalmente parlo a livello escursionistico (e - ee - eea ) e non di arrampicata.......per cui ti dico che:

1) il Vaio dei colori e' bellissimo,ambiente "chiuso" fantastico,periodo ideale per farlo,anche se in 5 persone siete al limite perche' scariche di sassi sono inevitabili.....consiglio di stare tutti vicini in modo che fra il primo e l'ultimo non ci sia troppa distanza.....si il vaio e' in parte attrezzato nei punti piu' esposti......


perfetto.. non penso che saremo di più.. al massimo potremmo diminuire ma non aumentare..

ONURB ha scritto:2) molto piu' bello scendere per il ritorno sicuramente dal Pissavacca che non dalla normale discesa dal Boale dei fondi.
ancora piu' bello e' ritornare dal Vallon dei Cavai ,sempre li vicino altra soluzione bellissima,ritornare dal sottogruppo del Fumante,facendo le creste del Fumante e il Giaron della scala che ti riporta sul sentiero che avevi fatto all'andata dal rifugio.....

se hai una cartina riesci a capire meglio ,altrimenti chiedimi......

ciao


la cartina ce l'ho, quella del CAI che vendono in coppia con quella del pasubio e il libretto con le relazioni di alcuni giri.. oggi a casa guardo le due opzioni che mi hai detto, sono sentieri segnati in rosso nella mappa o da cercare?

grazie :)
fedipos ha scritto:Bravo Giubi .....

"Dalla cima di una Montagna il sole tramonta sempre dopo e sorge sempre prima......ecco perchè, nella vita, val sempre la pena di "camminare" in salita !!" (Cit. SHERPA61)
Avatar utente
giubi_pd
 
Messaggi: 1515
Iscritto il: 06/12/2011, 16:19
Località: Padova

Re: Concatenamento sul carega

Messaggioda tanin » 21/09/2012, 11:00

"2) molto piu' bello scendere per il ritorno sicuramente dal Pissavacca che non dalla normale discesa dal Boale dei fondi.
ancora piu' bello e' ritornare dal Vallon dei Cavai ,sempre li vicino
altra soluzione bellissima,ritornare dal sottogruppo del Fumante,facendo le creste del Fumante e il Giaron della scala che ti riporta sul sentiero che avevi fatto all'andata dal rifugio....."



Confermo quanto scritto da Onurb.
Il giro che vuoi fare non presenta assolutamente difficoltà (per quanto sia sempre relativo in montagna parlare di assenza difficoltà, l'imprevisto ci può sempre essere).
Se scendi dal Pisavacca poi ti devi ... sorbire ca 1 ora di strada per il rientro a Campogrosso. Questo itinerario è molto più "divertente" scialpinisticamente parlando: stupenda la discesa per il Pisavacca con gli sci.
Forse, però ..... le maggiori soddisfazioni ambientali nel rientro te le può dare la soluzione proposta sopra, ovvero rientrare facendo tutte le Creste del Fumante e discesa per il Giaron della Scala!!! che bellissimo ambiente. Attenzone, si chiama Fumante la montagna. Lì sopra le nuvole, anche improvvise sono di casa e di conseguenza, occhio all'orientamento.
tanin
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 22/08/2012, 15:40
Località: Vicenza periferia

Re: Concatenamento sul carega

Messaggioda giubi_pd » 21/09/2012, 11:27

ora mi mettete curiosità per sta discesa dal fumante..
fedipos ha scritto:Bravo Giubi .....

"Dalla cima di una Montagna il sole tramonta sempre dopo e sorge sempre prima......ecco perchè, nella vita, val sempre la pena di "camminare" in salita !!" (Cit. SHERPA61)
Avatar utente
giubi_pd
 
Messaggi: 1515
Iscritto il: 06/12/2011, 16:19
Località: Padova

Re: Concatenamento sul carega

Messaggioda alverspir » 21/09/2012, 11:34

ho percorso più volte quanto ti hanno consigliato ... fidati... ne vale la pena.
Avatar utente
alverspir
 
Messaggi: 1592
Iscritto il: 08/11/2011, 13:09
Località: Favaro Veneto VE

Re: Concatenamento sul carega

Messaggioda Koyaanisqatsi » 21/09/2012, 13:25

giubi_pd ha scritto:ora mi mettete curiosità per sta discesa dal fumante..

Confermo, torna per il Fumante e per il Giaron della Scala, è uno dei posti che più di tutti di tutti in questa zona ricorda le Dolomiti (grandi 8-) )
Allungandola di una mezzoretta durante la discesa puoi salire facilmente su Cima Lovaraste, è una digressione che merita.
Cino dixit 1: il sole è vita, l'ombra è vino
Cino dixit 2: il sole è vita, l'acqua...vite
Avatar utente
Koyaanisqatsi
 
Messaggi: 90
Iscritto il: 07/09/2012, 23:32

Re: Concatenamento sul carega

Messaggioda giubi_pd » 21/09/2012, 14:53

visto che non riuscivo a non pensarci, sono andato a casa, preso la cartina, tornato in ufficio fatto uno scan e usato un po' i colori..

in rosso quindi il percorso dell'andata fino a cima carega, la ferrata è in verde, mentre in blu ho segnato il rientro per la forcella del fumante e nel caso in giallo la cima lovaraste.

ho capito giusto?

Immagine
fedipos ha scritto:Bravo Giubi .....

"Dalla cima di una Montagna il sole tramonta sempre dopo e sorge sempre prima......ecco perchè, nella vita, val sempre la pena di "camminare" in salita !!" (Cit. SHERPA61)
Avatar utente
giubi_pd
 
Messaggi: 1515
Iscritto il: 06/12/2011, 16:19
Località: Padova

Re: Concatenamento sul carega

Messaggioda Koyaanisqatsi » 21/09/2012, 15:04

giubi_pd ha scritto:visto che non riuscivo a non pensarci, sono andato a casa, preso la cartina, tornato in ufficio fatto uno scan e usato un po' i colori..

in rosso quindi il percorso dell'andata fino a cima carega, la ferrata è in verde, mentre in blu ho segnato il rientro per la forcella del fumante e nel caso in giallo la cima lovaraste.

ho capito giusto?


All'andata ti conviene seguire lo stesso percorso che farai al ritorno fino alla sella del Rotolon, poi prosegui per il 157 finchè incroci l'inizio del Vaio (a meno che tu non voglia allungarla facendo il giro che hai indicato, che però è in buona parte dentro al bosco).
Il ritorno è corretto.
Cino dixit 1: il sole è vita, l'ombra è vino
Cino dixit 2: il sole è vita, l'acqua...vite
Avatar utente
Koyaanisqatsi
 
Messaggi: 90
Iscritto il: 07/09/2012, 23:32

Prossimo

Torna a Arrampicata ed Alpinismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron