Sass De Stria

Percorsi non attrezzati,su roccia od in ambiente Alpinistico.

Sass De Stria

Messaggioda Storm Sentry » 01/07/2012, 10:10

Ieri abbiamo fatto una capatina sulla montagna in oggetto, che per chi non la conoscesse (come me fino a ieri) è il primo monte che si vede sulla sinistra non appena, dal Passo Falzarego si prende la strada che sale verso il passo Valparola:

Immagine

Il posto è molto interessante, in quanto:

- è poco fuori dalla grande frequentazione del Passo Falzarego o delle Tofane che sono lì vicino
- il pomeriggio è completamente all'ombra e le vie sono tutte sul lato nord-est
- ce n'è per tutti i gusti, dalle vie di arrampicata a una falesietta in basso con mono e bi-tiri dal 4a al 6a
- potete eventualmente "scaricare" la vostra moglie/morosa che non arrampica ma che vuole prendere il sole al passo falzarego che è a 5 minuti a piedi :D (oppure ancora meglio in cima al Lagazuoi, c'è anche la funivia che sale in 10 minuti)
- c'è un fiumiciattolo che scorre a pochi metri dalla base della parete da cui potete rifornirvi di acqua purissima

questo è il monte:

Immagine

lo spigolo a sinistra è dove c'è la via Colbertaldo, che è (dovrebbe) essere una via di 7 tiri con massima difficoltà IV+-V


E' interessante anche perchè è possibile raggiungere la vetta tramite la via normale escursionistica che c'è dietro (parte nord-ovest e che attraversa anche le gallerie...in totale cmq sono 200+200mt di dislivello...quindi abbastanza abbordabile


Sfortunatamente, anche se è poco fuori dalle rotte turistiche, non vuol dire che non ci sia nessuno...è purtroppo molto affollata.. (ps: per correttezza, segnalo che l'ultima immagine qui sotto è stata presa dal sito quartogrado.com)
Arrivi in cima dopo aver rinunciato a tutto quello che credevi necessario alla sopravvivenza e ti trovi solo con la tua anima.In quel vuoto puoi esaminare,in un'ottica diversa,te stesso e tutti i rapporti e gli oggetti che fanno parte del mondo
Avatar utente
Storm Sentry
 
Messaggi: 1513
Iscritto il: 03/11/2011, 10:29
Località: Belluno

Messaggioda ramingo75 » 01/07/2012, 11:13

Hai fatto la via Cobeltardo? Come ti è sembrata, a parte l'affollamento? E' una via che avrei in programma.
Devis Zanotto, Legnago (VR)
ramingo75
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 08/11/2011, 14:01
Località: Legnago (VR)

Re: Sass De Stria

Messaggioda Storm Sentry » 01/07/2012, 12:42

allora,. ti parlo per sentito dire perchè la via NON l'ho fatta...

l'ha fatta mio padre parecchi anni fa e diceva che non era assolutamente difficile...
dovrebbe (ma è da verificare) essere stata richiodata
solitamente è abbastanza affollata, però ieri c'era solo una coppia di alpinisti (che comunque dopo 3 ore erano ancora al 4° tiro) difatti da sotto ci eravamo allamati del motivo per cui fossero così lenti...

comunque a detta di chi era lì non è una via tecnicamente difficile...
Arrivi in cima dopo aver rinunciato a tutto quello che credevi necessario alla sopravvivenza e ti trovi solo con la tua anima.In quel vuoto puoi esaminare,in un'ottica diversa,te stesso e tutti i rapporti e gli oggetti che fanno parte del mondo
Avatar utente
Storm Sentry
 
Messaggi: 1513
Iscritto il: 03/11/2011, 10:29
Località: Belluno

Re: Sass De Stria

Messaggioda Arterio Lupin » 01/07/2012, 13:03

La via Colbertaldo è una via classica di terzo e quarto grado.

Bella, facile, tipica e classica della zona, è un "must" per gli amanti degli itinerari classici e tranquilli.

In via chiodi necessari alle soste e quasi tutti quelli utili per la progressione, possibilità di integrazione a piacere.

Da segnalare la variate d'uscita diretta del penultimo tiro, un IV+ - V- unto bisunto e straunto.
Molto bello anche il passaggio nel camino... Davvero piacevole, mai banale.

Affollatissima la domenica e in dal 15 luglio al 30 agosto...

Però, come dire... Se potessi rifarla ogni settimana, lo farei!!! E' davvero bella, nessun problema a scendere... C'è tutto.

Vai e gustatela!
Arterio Lupin
 

Re: Sass De Stria

Messaggioda Storm Sentry » 01/07/2012, 13:18

buono a sapersi...
per essere il primo multitiro penso che farò quella...magari un giorno fuori per la settimana altrimenti c'è un cacao biblico...
Arrivi in cima dopo aver rinunciato a tutto quello che credevi necessario alla sopravvivenza e ti trovi solo con la tua anima.In quel vuoto puoi esaminare,in un'ottica diversa,te stesso e tutti i rapporti e gli oggetti che fanno parte del mondo
Avatar utente
Storm Sentry
 
Messaggi: 1513
Iscritto il: 03/11/2011, 10:29
Località: Belluno


Torna a Arrampicata ed Alpinismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron