Via normale al Sassolungo

Percorsi non attrezzati,su roccia od in ambiente Alpinistico.

Re: Via normale al Sassolungo

Messaggioda Mezzobarcaiolo » 16/06/2015, 6:55

Caro Stefano ( se ricordo bene..) tu parli bene perché, onore al merito e nulla da dire, hai raggiunto un grado di forma ed esperienza notevoli

Io purtroppo devo fare i conti con me stesso ed a parte la grande voglia di montagna, devo convivere con i limiti di un cittadino che sale in montagna appena può e purtroppo non spesso.

Allora.....devo chiedere aiuto ove sennò andrei a fare delle cazz...te
Mezzobarcaiolo
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 15/05/2015, 17:26

Re: Via normale al Sassolungo

Messaggioda alfpaip » 16/06/2015, 8:35

non c'è nulla di sbagliato nell'affidarsi ad una guida, se non si è in grado di percorrere autonomamente un itinerario... anch'io ho fatto diverse uscite con la guida da ragazzo... :)
alfpaip
 
Messaggi: 611
Iscritto il: 12/09/2012, 13:39
Località: Padova

Re: Via normale al Sassolungo

Messaggioda Fitman » 16/06/2015, 9:37

alfpaip ha scritto:non c'è nulla di sbagliato nell'affidarsi ad una guida, se non si è in grado di percorrere autonomamente un itinerario... anch'io ho fatto diverse uscite con la guida da ragazzo... :)

Non sto dicendo che è sbagliato anzi, se impari qualcosa, ben venga e, viste le tue capacità mi sembra questo il caso...

Quello che voglio dire è comunque soggettivo, se uno non vuole rompersi tanto le scatole, prende una guida e si fa portare; un'altro, invece, guarda più avanti e vuole imparare ad arrangiarsi; vuoi mettere la soddisfazione finale? Non c'è confronto! Io lo provo ogni volta che faccio un'escursione, che sia E EE EEA ecc. ecc.

Mezzobarcaiolo ha scritto:Caro Stefano ( se ricordo bene..) tu parli bene perché, onore al merito e nulla da dire, hai raggiunto un grado di forma ed esperienza notevoli


La forma? Una volta ero in forma!!! Esperienza? Ci vuole un po' di sale in zucca...sai quante volte son tornato indietro perché non me la sentivo? Tante, e tante altre ce ne saranno...ma fa parte del gioco e delle "soddisfazioni finali".

Non per forza si deve salire l'Everest! ;)
Fitman
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 22/03/2014, 17:16

Re: Via normale al Sassolungo

Messaggioda alfpaip » 16/06/2015, 10:03

Fitman ha scritto:Non sto dicendo che è sbagliato anzi, se impari qualcosa, ben venga e, viste le tue capacità mi sembra questo il caso...

Quello che voglio dire è comunque soggettivo, se uno non vuole rompersi tanto le scatole, prende una guida e si fa portare; un'altro, invece, guarda più avanti e vuole imparare ad arrangiarsi; vuoi mettere la soddisfazione finale? Non c'è confronto! Io lo provo ogni volta che faccio un'escursione, che sia E EE EEA ecc. ecc.


tranquillo, so cosa volevi dire... :) ... il mio voleva solo essere un incoraggiamento a mezzobarcaiolo...
alfpaip
 
Messaggi: 611
Iscritto il: 12/09/2012, 13:39
Località: Padova

Re: Via normale al Sassolungo

Messaggioda Mezzobarcaiolo » 16/06/2015, 12:26

Grazie Alfpaip del l'incoraggiamento
Ma a 52 anni quello che hai imparato hai imparato
Non potrei mai affrontare da solo una salita del genere anche se tecnicamente ce la farei
Di questo ne sono conscio e consapevole

Questa non è una ferrata dove bene o male te la puoi cavare ( ma voi lo sapete meglio di me)
È una via lunga incasinata facile a perdersi
Qui se sei in difficoltà o in preda a sconforto sei nella cacca e francamente vorrei evitare al Fedipos di venirmi a prendere e farmi pagare un salasso sacrosanto solo perché un pirla non se l'e' più sentita di proseguire
Qui avrebbe ragione pienamente Lui

L'anno scorso nonostante fosse il9-10 luglio ,non ricordo ,eravamo i primi a salire della stagione e infatti tornammo indietro
Alla fine della cengia dei Fassani e dopo aver superato due tre nevai (era l'anno del Nevone invernale) che ci hanno fatto perdere tempo, la mia testa ha ceduto e non me la sentivo più
Eravamo ad un terzo della salita...
Mi sarei messo a piangere per l'incazzatura ma ho detto caro amico RINUNCIO...

Quest'anno ci riprovo dopo però almeno 3-4 uscite in alta quota.
È una cima che guardo da troppi anni....
Mezzobarcaiolo
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 15/05/2015, 17:26

Re: Via normale al Sassolungo

Messaggioda alverspir » 16/06/2015, 13:01

Tutto sacrosanto, ottime riflessioni e considerazioni.
Eccetto questo:
Mezzobarcaiolo ha scritto:Ma a 52 anni quello che hai imparato hai imparato

Finchè riesci a muoverti non si finisce mai di imparare, credimi... :vekemo:
Avatar utente
alverspir
 
Messaggi: 1592
Iscritto il: 08/11/2011, 13:09
Località: Favaro Veneto VE

Re: Via normale al Sassolungo

Messaggioda Fitman » 16/06/2015, 19:55

alverspir ha scritto:Tutto sacrosanto, ottime riflessioni e considerazioni.
Eccetto questo:
Mezzobarcaiolo ha scritto:Ma a 52 anni quello che hai imparato hai imparato

Ti rode? :mrgreen:
Fitman
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 22/03/2014, 17:16

Re: Via normale al Sassolungo

Messaggioda alverspir » 17/06/2015, 8:00

Cazzo se mi rode... :lingemo:
Facciamo cambio degli anni e poi ti faccio vedere... :botemo:
Avatar utente
alverspir
 
Messaggi: 1592
Iscritto il: 08/11/2011, 13:09
Località: Favaro Veneto VE

Re: Via normale al Sassolungo

Messaggioda Fitman » 17/06/2015, 19:10

alverspir ha scritto:Cazzo se mi rode... :lingemo:
Facciamo cambio degli anni e poi ti faccio vedere... :botemo:

Già così mi dai la biada, non vorrai mica affossarmi! :lol:
Fitman
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 22/03/2014, 17:16

Re: Via normale al Sassolungo

Messaggioda SHERPA61 » 17/06/2015, 19:16

Fit...puoi finirla di sparar fregnacce,,,??


thanks
Avatar utente
SHERPA61
 
Messaggi: 1160
Iscritto il: 13/09/2012, 11:42
Località: Pordenone

PrecedenteProssimo

Torna a Arrampicata ed Alpinismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti