Moiazza, 27 luglio 2014 - Una giornata regalata?

Percorsi non attrezzati,su roccia od in ambiente Alpinistico.

Moiazza, 27 luglio 2014 - Una giornata regalata?

Messaggioda alfpaip » 29/07/2014, 22:09

dopo quasi un lustro, lo scorso weekend si sono ripresentate le congiunzioni astrali propizie affinché si potesse riformare la cordata composta dal sottoscritto e da mio cugino max... però, lui è da poco uscito dall'influenza e io ho arrampicato due giorni negli ultimi tre anni, perciò l'idea era di farsi una qualche bella e relativamente tranquilla classicona dolomitica... purtroppo, il meteo di questo novemb... ehm, luglio pazzerello ha pensato ben presto di scombussolare i nostri piani... :evil: ... ci siamo messi perciò alla caccia di un itinerario dall'accesso e discesa rapidi, dalle difficoltà "umane" (per noi) e con la possibilità di ridiscendere agevolemente in ogni momento... e poi? una fetta vicino all'osso? :mrgreen:

ad ogni modo, la scelta è caduta su ecce homo, una vietta pseudo-sportiva sulla pala del bò, in moiazza... sperando di sfruttare le possibili schiarite ipotizzate per domenica mattina, alle otto parcheggiamo l'auto al passo duran e ci incamminiamo subito in direzione del rif. carestiato... non piove, ma il cielo non infonde particolare ottimismo... :roll:

Immagine


vabbé, mal che vada ci faremo una passeggiata... dopo esser sopravvissuti ai fanghi mobili che caratterizzano la prima parte del sentiero, seguiamo la strada forestale che conduce al rifugio fino ad incrociare il ghiaione che scende dalle pareti e che occorre salire per portarsi alla base della pala del bò... nel frattempo il meteo non è migliorato... :maaemo:

Immagine


in realtà il ghiaione non è troppo ravanoso e in breve arriviamo all’attacco della via… che fare? ogni tanto si sente qualche goccia, ma non sembra minacciare temporali… vabbé, proviamo a fare un tiretto, tanto a scendere si fa sempre a tempo… il primo tiro è l’ideale per sgranchire le giunture dopo mesi/anni di inattività… :sciemo:

Immagine


il secondo, invece, è una specie di pascolo verticale ancora bagnato dalle piogge dei giorni precedenti… no good… :roll:

Immagine


per fortuna più su la roccia migliora… incredibilmente migliora anche il meteo, tanto che comincia a intravedersi qualche spiraglio di cielo azzurro… tanto vale allora continuare...

Immagine


in alto la via si fa perdonare i ravanamenti iniziali e presenta delle placche divertentissime… ancora più divertente è salirle investiti da un pallido ma piacevolissimo raggio di sole… 8-)

Immagine


la sesta lunghezza ha il passaggio più tosto della via… toccherebbe a me salirla da primo, ma gli anni di pressoché totale inattività cominciano a presentare il conto sotto forma di acido lattico… :sciemo: ... pertanto cedo volentieri il passo a max, che non si fa certo pregare…

Immagine


dopo due lunghezze toste (almeno per me) e continue, ma davvero belle, il più è fatto… manca solo un ultimo facile tiretto… il cielo però nel frattempo è tornato a chiudersi, perciò sarà meglio darsi una mossa…

Immagine


mentre dalla cima della pala recupero max, mi godo il panorama circostante… i nuvoloni neri che incombono su tutte le cime mi confermano che abbiamo avuto proprio una gran botta di c@@o, oggi… :mrgreen:

Immagine


sono troppo contento… abbiamo percorso solo una vietta dallo scarso significato alpinistico su una parete tutto sommato secondaria, ma mi ha fatto ricordare quanto piacere mi abbia sempre dato arrampicare in montagna… un paio di autoscatti cretini e un boccone, ed è ora di scendere, che le famiglie aspettano…

Immagine


una discesa che piacerebbe al nostro blitz… :lol:

Immagine


quando arriviamo al passo, comincia a gocciolare… non c’è che dire, ci è andata proprio di lusso… una bella birrozza e via verso casa, chiacchierando tutto il tempo di millemila progetti che non farei in tempo a completare neanche campando 200 anni…

che dire di più… in dolomiti ci sono centinaia di salite più meritevoli di questa, ma a volte bisogna sapersi accontentare e cogliere le inaspettate opportunità che ci si presentano… per la classicona ci sarà un’altra occasione fra qualche settimana… meteo permettendo… :roll:


se vi interessa vedere le altre foto, le potete trovare qui:
https://picasaweb.google.com/1152742983 ... directlink
alfpaip
 
Messaggi: 611
Iscritto il: 12/09/2012, 13:39
Località: Padova

Re: Moiazza, 27 luglio 2014 - Una giornata regalata?

Messaggioda VinciMountain » 30/07/2014, 7:00

Complimenti!

na bella vietta la farei anche io nei giorni prossimi venturi.. :okkemo:

meteo permettendo.. azz qui da me sono 2 giorni (diciamo tutto ieri e sta mattina) che piove quasi ininterrottamente.. :arremo:
Avatar utente
VinciMountain
 
Messaggi: 1006
Iscritto il: 08/11/2011, 18:55
Località: val di Fiemme/val di Fassa

Re: Moiazza, 27 luglio 2014 - Una giornata regalata?

Messaggioda Blitz » 30/07/2014, 9:30

Bel giro! e bella discesa!!!!! :lol:
La Moiazza mi ha sempre incuriosito ma non sono mai riuscito ad andarci... chissà che arrivi anche il suo momento!!!
Ultima modifica di Blitz il 30/07/2014, 9:31, modificato 1 volta in totale.
Blitz
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: 08/11/2011, 22:59
Località: Padova

Re: Moiazza, 27 luglio 2014 - Una giornata regalata?

Messaggioda giubi_pd » 30/07/2014, 9:31

bella, me la segno questa via
fedipos ha scritto:Bravo Giubi .....

"Dalla cima di una Montagna il sole tramonta sempre dopo e sorge sempre prima......ecco perchè, nella vita, val sempre la pena di "camminare" in salita !!" (Cit. SHERPA61)
Avatar utente
giubi_pd
 
Messaggi: 1515
Iscritto il: 06/12/2011, 16:19
Località: Padova

Re: Moiazza, 27 luglio 2014 - Una giornata regalata?

Messaggioda alfpaip » 30/07/2014, 10:18

giubi_pd ha scritto:bella, me la segno questa via


sì, è più divertente e logica di quanto poteva sembrare ad un primo sguardo... anche se ogni tanto forse va a cercare il passaggio difficile a tutti i costi...

se decidi di andare, portati qualche friendino... ;) ... sul "duro" è ben spittata, ma sui tratti facili (leggi sotto il 5c) c'è da integrare un po'...
alfpaip
 
Messaggi: 611
Iscritto il: 12/09/2012, 13:39
Località: Padova

Re: Moiazza, 27 luglio 2014 - Una giornata regalata?

Messaggioda giubi_pd » 01/08/2014, 1:06

alfpaip ha scritto:
giubi_pd ha scritto:bella, me la segno questa via


sì, è più divertente e logica di quanto poteva sembrare ad un primo sguardo... anche se ogni tanto forse va a cercare il passaggio difficile a tutti i costi...

se decidi di andare, portati qualche friendino... ;) ... sul "duro" è ben spittata, ma sui tratti facili (leggi sotto il 5c) c'è da integrare un po'...


Specifica cosa intendi da integrare sul facile, così mi regolo, che magari abbiamo una diversa idea
fedipos ha scritto:Bravo Giubi .....

"Dalla cima di una Montagna il sole tramonta sempre dopo e sorge sempre prima......ecco perchè, nella vita, val sempre la pena di "camminare" in salita !!" (Cit. SHERPA61)
Avatar utente
giubi_pd
 
Messaggi: 1515
Iscritto il: 06/12/2011, 16:19
Località: Padova

Re: Moiazza, 27 luglio 2014 - Una giornata regalata?

Messaggioda alfpaip » 01/08/2014, 8:45

Diciamo che a me la spittatura è sembrata "relativa" al tiro affrontato... Nel senso: se il tiro è 6a, sui tratti di quel grado è spittata da falesia, dove magari è 5b non c'è niente o quasi... L'ultimo tiro ha un unico spit all'inizio su un passaggio di 4+, tutto il resto è terzo e non c'è nulla... Comunque con friend e qualche clessidra ci si protegge bene

Non so se mi sono spiegato bene... Poi come sempre tutto è relativo, magari quella che me è una chiodatura rada per altri è ascellare...
alfpaip
 
Messaggi: 611
Iscritto il: 12/09/2012, 13:39
Località: Padova

Re: Moiazza, 27 luglio 2014 - Una giornata regalata?

Messaggioda giubi_pd » 01/08/2014, 11:00

alfpaip ha scritto:Diciamo che a me la spittatura è sembrata "relativa" al tiro affrontato... Nel senso: se il tiro è 6a, sui tratti di quel grado è spittata da falesia, dove magari è 5b non c'è niente o quasi... L'ultimo tiro ha un unico spit all'inizio su un passaggio di 4+, tutto il resto è terzo e non c'è nulla... Comunque con friend e qualche clessidra ci si protegge bene

Non so se mi sono spiegato bene... Poi come sempre tutto è relativo, magari quella che me è una chiodatura rada per altri è ascellare...


ook capito ;)
fedipos ha scritto:Bravo Giubi .....

"Dalla cima di una Montagna il sole tramonta sempre dopo e sorge sempre prima......ecco perchè, nella vita, val sempre la pena di "camminare" in salita !!" (Cit. SHERPA61)
Avatar utente
giubi_pd
 
Messaggi: 1515
Iscritto il: 06/12/2011, 16:19
Località: Padova


Torna a Arrampicata ed Alpinismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite