Il consiglio dell'esperto

Luogo goliardico per interventi scherzosi e amenità varie.

Il consiglio dell'esperto

Messaggioda dokkodo54 » 12/01/2016, 7:53

Tutto questo parlare di longe e il volere per forza un parere dai "più esperti" su un aggeggio che poco c'azzecca con la pratica in ferrata, mi ha fatto venire in mente una storiella che ho sentito in un rifugio diversi anni fa.

Un saluto,
dokkodo

Un alpinista e un ferratista si incontrano in un rifugio e iniziano a parlare del più e del meno, come spesso succede nei rifugi anche fra persone che non si conoscono.
Ad un certo punto il ferratista confessa all'alpinista di soffrire da tempo di dolori alla pancia: "Non ne posso più di questi dolori, ho provato di tutto, compresa la borsa dell'acqua calda, ma nulla ha funzionato".
L'alpinista, dall'alto della sua esperienza, gli risponde: "Prova a sostituire la borsa dell'acqua calda con un gatto. Vedrai che i dolori passeranno in breve tempo".
I due rientrano ciascuno a casa propria, ma si ritrovano dopo qualche giorno in un altro rifugio.
Solo che il ferratista è pieno di graffi.
L'alpinista lo vede così malconcio e gli chiede: "Ma cosa ti è successo ? Sarai mica caduto in ferrata ?"
E il ferratista risponde:
"No, no. Ho solo provato a seguire il tuo consiglio e a sostituire la borsa dell'acqua calda con un gatto."
"E allora ?"
"All'inizio è andato abbastanza bene, anche quando gli ho infilato l'imbuto nel didietro. E' stato quando ho iniziato a versare l'acqua bollente, che il gatto ha iniziato a ribellarsi...."

Morale della storia: alpinisti, state attenti nel dare consigli ai ferratisti. Ferratisti, state attenti nel mettere in pratica i consigli degli alpinisti....
"La via verso la cima è come il cammino verso se stessi, solitario" (Alessandro Gogna)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: Il consiglio dell'esperto

Messaggioda fudos » 12/01/2016, 17:04

e cosa si dovrebbe parlare su un forum di ferrate?
per fortuna siamo nella sezione giusta, immagino.... :arremo: :vekemo: :nooemo: :maaemo: :tieemo: :mmemo: :zzzemo:
Avatar utente
fudos
 
Messaggi: 1338
Iscritto il: 03/11/2011, 7:45

Re: Il consiglio dell'esperto

Messaggioda dokkodo54 » 13/01/2016, 8:05

fudos ha scritto:e cosa si dovrebbe parlare su un forum di ferrate?


Uhmm....forse...di cucina ? :shock:
No, no, aspetta... :delemo:
Dunque, vediamo... :mmemo:
...forse...no... :nooemo:
...forse... :mmemo:
...uhmmm... :?:
...celò sulla punta della lingua... :(
...aspetta... :!:
...celò... :idea:
di ferrate! :lol: :lol: :lol:

Che poi la tua "longe" non sarebbe mica la cosa più strana che avrei usato in ferrata.
Hai presente come si andava in ferrata negli anni '70 ?
Quindi forse qualche consiglio te lo potrei anche dartelo.
Il problema è che ho paura che tu o qualcun altro poi facciate la fine del ferratista con il mal di pancia della storiella.
O, peggio, del suo gatto :botemo:

Un saluto,
dokkodo
"La via verso la cima è come il cammino verso se stessi, solitario" (Alessandro Gogna)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: Il consiglio dell'esperto

Messaggioda fudos » 13/01/2016, 8:34

bella domanda, come si andava in ferrata negli anni 70, dico solo che si usavano 2 cordini e 2 moschettoni in ferro, un cordino serviva per il nodo bolin con bretella, il secondo da unire a 2 asole dove si collegavano i 2 moschettoni!
Avatar utente
fudos
 
Messaggi: 1338
Iscritto il: 03/11/2011, 7:45

Re: Il consiglio dell'esperto

Messaggioda fedipos » 13/01/2016, 9:00

Fantastico: attendo spiegazioni relative al "nodo bulino con bretella"- Questa mi mancava! Praticamente è come cercare di capire questo: la morte non è altro che la poligenetrica obliterazione dell'io cosciente che s'infutura nell'antropomorfismo universale.P.S. Adesso vado a frugare in soffitta per cercare un paio di bretelle e ci provo.
fedipos
 
Messaggi: 1641
Iscritto il: 08/11/2011, 22:07

Re: Il consiglio dell'esperto

Messaggioda Lariano » 13/01/2016, 9:29

Ecco dove ho sempre sbagliato!! :sciemo:
Ai tempi eseguivo un nodo "belino" infilato non vi dico il dolore :sbaemo:

Un saluto
Lariano
Lariano
 
Messaggi: 190
Iscritto il: 16/11/2011, 11:52

Re: Il consiglio dell'esperto

Messaggioda alverspir » 13/01/2016, 13:05

Non avete capito una beata minchia!
Si tratta delle bretelle del famoso chitarrista Tom Bolin...
Tom Bolin.jpg
Tom Bolin.jpg (49.82 KiB) Osservato 2813 volte

Se non sapete taccette, invece di parlare e fare le solite ragazzate... :aaaemo: :aaaemo: :aaaemo:
Avatar utente
alverspir
 
Messaggi: 1592
Iscritto il: 08/11/2011, 13:09
Località: Favaro Veneto VE

Re: Il consiglio dell'esperto

Messaggioda fudos » 13/01/2016, 13:08

eco ne ariva un pù studia dell'altro, quelle non sono bretelle ma tirache!
Avatar utente
fudos
 
Messaggi: 1338
Iscritto il: 03/11/2011, 7:45

Re: Il consiglio dell'esperto

Messaggioda alverspir » 13/01/2016, 14:13

areo! ciò, selvadego... no centra niente el studià o el'imparà...
tirache xe in diaeto triveneto che sta par a paroa taliana bretelle
capisco che fra dialetto e taliano si faccia spesso confusione, ma diamo a Cesare quel che è di Arterio ed a Topolino quel che è di Blitz
Avatar utente
alverspir
 
Messaggi: 1592
Iscritto il: 08/11/2011, 13:09
Località: Favaro Veneto VE

Re: Il consiglio dell'esperto

Messaggioda michelin75 » 13/01/2016, 14:27

... e quante Sirache a olte, par mettar le Tirache....
Avatar utente
michelin75
 
Messaggi: 348
Iscritto il: 22/08/2014, 13:23

Prossimo

Torna a Osteria Alpina del forum

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite