Via Ferrata "Carlo Guzzella" al Monte Grappa

Proponi o chiedi informazioni riguardo i più svariati percorsi attrezzati.

Via Ferrata "Carlo Guzzella" al Monte Grappa

Messaggioda Sky92 » 07/05/2020, 20:29

Ciao a tutti ragazzi, come state? Sopratutto il Dokko che non lo si legge da un bel pò!

Durante la quarantena mi sono allenato percorrendo centinaia di volte le gradinate di casa mia con delle cavigliere da 2kg sulle gambe e il vecchio zaino di scuola riempito con pietre.

Questa settimana finalmente dopo tanto tempo ho ricominciato a sentire il profumo della libertà... Lunedì 3 sono andato al Monte Terne partendo da Case Bortot per carburare il fisico, fuori forma e gambe doloranti per 72h; oggi invece il mio corpo si è ricordato di tutte le salite fatte e mi ha dato ottime soddisfazioni :D

Immagine

Ecco finalmente la direzione giusta, l'avvicinamento è bello lungo e macina dislivello.

Immagine

Lungo il sentiero

Immagine

L'attacco... vedo su un alberello il ricordo di una persona deceduta nel 2019 mentre si apprestava a cominciare la ferrata, fa sempre un effetto molto profondo.

Immagine

La ferrata nella prima parte non desta proprio difficoltà, se non in questa piccola parte dove cerco di fare particolare attenzione.

Nel mentre salgo la ferrata sento continue frane, una dietro l'altra... inizio un pò a preoccuparmi perchè non riuscendo a capirne il motivo mi sento "minacciato" , poco dopo mi accorgo che una ruspa sul tratto di strada sopraelevato sta facendo delle pulizie sulla carreggiata delle auto. Decido quindi di velocizzarmi per concludere il piu' in fretta possibile, la possibilità di una sassaiola o peggio è molto concreta.

Immagine

La parte 2 della ferrata continua con questo traverso

Immagine

Questa parte la reputo la piu' difficile dell'intera via, ho dovuto aiutarmi di forza con le braccia e cercare piu' logica possibile, andata.

Ferrata finita 8-)

dopo quella Sas Brusai dell'anno scorso anche la Guzzella è andata, soddisfatto vado al sacrario a godermi la giornata

Immagine
Sky92
 
Messaggi: 133
Iscritto il: 11/02/2018, 10:53
Località: Mestre

Re: Via Ferrata "Carlo Guzzella" al Monte Grappa

Messaggioda gianverd » 08/05/2020, 9:42

Volevo fare la Sass Brusai questo week-end
saluti
GV
Avatar utente
gianverd
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 09/11/2011, 10:28
Località: Treviso

Re: Via Ferrata "Carlo Guzzella" al Monte Grappa

Messaggioda Sky92 » 08/05/2020, 10:52

gianverd ha scritto:Volevo fare la Sass Brusai questo week-end

Fra le due me la son goduta di piu' alla Sass Brusai... il tratto piu' difficile è proprio l'attacco.

L'anno scorso finita la ferrata andai in Malga Archeson per riposarmi e comprare dei prodotti locali, mi sa che questo weekend troverai chiuso :x
Sky92
 
Messaggi: 133
Iscritto il: 11/02/2018, 10:53
Località: Mestre

Re: Via Ferrata "Carlo Guzzella" al Monte Grappa

Messaggioda gianverd » 08/05/2020, 14:49

Sky92 ha scritto:L'anno scorso finita la ferrata andai in Malga Archeson per riposarmi e comprare dei prodotti locali, mi sa che questo weekend troverai chiuso :x

A beh non ho dubbi: mi accontenterei anche di un caffè per asporto
saluti
GV
Avatar utente
gianverd
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 09/11/2011, 10:28
Località: Treviso

Re: Via Ferrata "Carlo Guzzella" al Monte Grappa

Messaggioda dokkodo54 » 10/05/2020, 19:11

Sky92 ha scritto:Ciao a tutti ragazzi, come state? Sopratutto il Dokko che non lo si legge da un bel pò!


Abbastanza bene, considerando il periodo. Grazie per l'interessamento, Sky.
Certo, l'inattività forzata dalla chiusura e da altre priorità ha influito negativamente sull'allenamento. Se penso che fino allo scorso autunno mi ero potuto permettere la salita (in solitaria) del Sasso di Bosconero in giornata partendo da Zoldo e che se ci vado adesso non so se riesco ad arrivare al rifugio...
Mi ci vorrà del tempo per recuperare, più diventi vecchietto e più è dura allenarsi.

Ma veniamo a te.
Bella la tua uscita alla Guzzella. A me piace molto di più della Sas Brusai, specie il pezzo finale.
Una volta ci portavo gli allievi dopo qualche lezione sui movimenti d'arrampicata. Non a tutti però facevamo fare il traverso, che me lo ricordo come bello tosto, anche se corto.
Quindi, se l'hai superato senza problemi, bravo!
...non ti montare la testa però :lol: :lol: :lol:

Un saluto,
dokkodo
"La via verso la cima è come il cammino verso se stessi, solitario" (Alessandro Gogna)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: Via Ferrata "Carlo Guzzella" al Monte Grappa

Messaggioda Sky92 » 11/05/2020, 21:35

dokkodo54 ha scritto:
Sky92 ha scritto:Ciao a tutti ragazzi, come state? Sopratutto il Dokko che non lo si legge da un bel pò!


Abbastanza bene, considerando il periodo. Grazie per l'interessamento, Sky.
Certo, l'inattività forzata dalla chiusura e da altre priorità ha influito negativamente sull'allenamento. Se penso che fino allo scorso autunno mi ero potuto permettere la salita (in solitaria) del Sasso di Bosconero in giornata partendo da Zoldo e che se ci vado adesso non so se riesco ad arrivare al rifugio...
Mi ci vorrà del tempo per recuperare, più diventi vecchietto e più è dura allenarsi.

Ma veniamo a te.
Bella la tua uscita alla Guzzella. A me piace molto di più della Sas Brusai, specie il pezzo finale.
Una volta ci portavo gli allievi dopo qualche lezione sui movimenti d'arrampicata. Non a tutti però facevamo fare il traverso, che me lo ricordo come bello tosto, anche se corto.
Quindi, se l'hai superato senza problemi, bravo!
...non ti montare la testa però :lol: :lol: :lol:

Un saluto,
dokkodo

Grande Dokko, ho bei ricordi al Sasso di Bosconero.. sopratutto del tipo trovato in forcella con i sandali ed in casera di un tale che si stava vantando di aver quasi finito l'altavia :uhaemo:

comunque a breve mi farò la Talvena, purtroppo per ovvi motivi non potrò dormire al Sommariva ne tantomeno il giorno dopo farmi il Pramper come mi avevi consigliato, che fregatura... vabbè mi accontento
Sky92
 
Messaggi: 133
Iscritto il: 11/02/2018, 10:53
Località: Mestre

Re: Via Ferrata "Carlo Guzzella" al Monte Grappa

Messaggioda Cris » 06/06/2020, 15:04

Ciao a tutti avviso importante a quelli che in futuro vorranno fare la ferrata Carlo Guzzella.Io e la mi famiglia in data 1 giugno 2020 preso il sentiero direttissimo per l'avvicinamento alla ferrata dopo appena cominciato il tratto ripido il sentiero tracciato spari' come d'incanto sotto i nostri piedi.Praticamente il sentiero non esiste penso sia franato col brutto tempo visto che c'erano diverse rami ed alberi abbattuti.Vi sconsiglio di praticarlo noi abbiamo rischiato grosso di cadere più volte e perdendo un'ora e mezza in più del dovuto per uscire dal bosco.Se n :shock: on avessi avuto l'applicazione sul cellulare dei sentieri ci saremmo persi. :nooemo: :nooemo: :o
Cris
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 02/10/2019, 20:12


Torna a Vie ferrate e sentieri attrezzati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti