Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Proponi o chiedi informazioni riguardo i più svariati percorsi attrezzati.

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda nicola84 » 06/08/2018, 9:06

fedipos ha scritto:Cavolo, Sergio, mi hai messo una microcamera in camera da letto? Non può essere diversamente, la tua è una affermazione troppo sicura!!!!Adesso ribalto tutto finchè la trovo.Però voglio chiudere con l'amico 84,altrimenti calo di reputazione: ti hanno mandato a cagare tutti, perchè tutti hanno capito che io ho scritto educatamente in base a quanto traspariva dalla tua domanda, e sottolineo ero sotto sedativi. Chiunque avrebbe interpretato che cercavi percorsi non esposti e non protetti, io ho risposto e tu sei uscito con una protervia di cattiveria, presunzione ,gasatura che basta la metà. Mi sembri uno delle vertical di ski-alp che fanno solo le vertical perchè non sono capaci a scendere. Qua dentro ci sono persone che i tuoi km se li ridono, io vivo in un ambiente dove chi corre ne fa 100 alla settimana e chi pedala 200. L'ultima vertical ,2 giorni fa, in 55 minuti hanno fatto 1280 metri di dislivello. Ma chi cavolo pensi di essere? Ci sono amici nel forum che si tirano 1700/1800 che fanno 3600 in un giorno. Lo Scherpa , a Muktinath, in Nepal ha fatto 3800/5340 /3800 in 7 ore. Il mio consiglio di percorso non era nè offensivo,nè sminuitorio delle tue valenze atletiche. Un 'ultima cosa risaputa da tutti,prima di scrivere-rispondere a una persona, fai un pò di indagine per vedere chi è, eviteresti delle gran marce. Ripeto ancora, auguri di fare quanto faccio io alla mia età.

Fai apposta dai.
Ho riletto tutta questa ridicola corrispondenza e l'unico maleducato, cattivo e presuntuoso sei tu.
Ho scritto più volte che volevo fare cose in sicurezza e tu hai scritto il falso, ovvero che cercavo percorsi non protetti.
Mi hai proposto una passeggiata da bambino ed io ti ho risposto che ho un determinato tipo di allenamento, non sono un iron man ma neanche un infermo.
Parli di vertical ski alp, di Nepal, di ambienti che solo tu hai il diritto di frequentare. Comunque l'indagine l'ho fatta sul forum, massimo rispetto per quello che hai fatto e per quello che fai anche se comunque non giustifica il tuo modo di fare nei miei confronti.
Vorrei concludere con una domanda: mi consiglieresti una ferrata da principianti in cui i punti esposti siano in sicurezza?
Grazie.
nicola84
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 05/07/2018, 11:01

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda fedipos » 06/08/2018, 12:51

Allora, il mio modo di fare non è nei tuoi confronti ma nei confronti di tutti.Col mio exursus posso permettermi questo ed altro, a chi non piace basta che tiri dritto. Detto questo, e venendo al punto,io ho capito che tu cercavi percorsi attrezzati privi di passaggi esposti non attrezzati. Correggimi se ho capito male.A questo punto io sono l'ultima persona al mondo in grado di valutare cosa intendi tu per esposizione. Io posso stare una settimana su una lama di roccia larga 10 cm, un'altro può avere problemi sulla cengia del Benini, larga 3 metri, ma col salto a valle. Pertanto ritengo che il problema, se tale è, sia quello di capire cosa è per te l'esposizione. Come dicevo, il Vidi, uno dei più semplici in B renta ,proprio all'inizio,ha una cengia di una cinquantina di metri, decisamente strettina, priva di cavi e con il salto sotto. Poi ci sono altri passaggi privi di protezione che possono rientrare in questa categoria. Come cavolo faccio a valutare io per un'altro? Guarda che non è presunzione la mia, tutt'altro, ma è molto difficile valutare per conto terzi. La settimana scorsa purtroppo abbiamo recuperato un amico in Val di Tovel andato giù su un sentiero, ripeto, un sentiero, che tra l'altro conosceva benissimo . Io me la tiro, ma vai a vedere ,se lo trovi, il mio post " Il mugo e l'impermanenza",tanto per vedere come si fa in fretta a lasciarci la pelle. Ancora una nota: io dico quello che penso,con nome cognome,indirizzo, mail, telefoni e quant'altro. Fai attenzione ai sputa sentenze dietro a un nick name. Salutoni.
fedipos
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 08/11/2011, 22:07

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda nicola84 » 06/08/2018, 14:08

fedipos ha scritto:Allora, il mio modo di fare non è nei tuoi confronti ma nei confronti di tutti.Col mio exursus posso permettermi questo ed altro, a chi non piace basta che tiri dritto. Detto questo, e venendo al punto,io ho capito che tu cercavi percorsi attrezzati privi di passaggi esposti non attrezzati. Correggimi se ho capito male.A questo punto io sono l'ultima persona al mondo in grado di valutare cosa intendi tu per esposizione. Io posso stare una settimana su una lama di roccia larga 10 cm, un'altro può avere problemi sulla cengia del Benini, larga 3 metri, ma col salto a valle. Pertanto ritengo che il problema, se tale è, sia quello di capire cosa è per te l'esposizione. Come dicevo, il Vidi, uno dei più semplici in B renta ,proprio all'inizio,ha una cengia di una cinquantina di metri, decisamente strettina, priva di cavi e con il salto sotto. Poi ci sono altri passaggi privi di protezione che possono rientrare in questa categoria. Come cavolo faccio a valutare io per un'altro? Guarda che non è presunzione la mia, tutt'altro, ma è molto difficile valutare per conto terzi. La settimana scorsa purtroppo abbiamo recuperato un amico in Val di Tovel andato giù su un sentiero, ripeto, un sentiero, che tra l'altro conosceva benissimo . Io me la tiro, ma vai a vedere ,se lo trovi, il mio post " Il mugo e l'impermanenza",tanto per vedere come si fa in fretta a lasciarci la pelle. Ancora una nota: io dico quello che penso,con nome cognome,indirizzo, mail, telefoni e quant'altro. Fai attenzione ai sputa sentenze dietro a un nick name. Salutoni.

Cominciamo a capirci.
Hai ragione, dovevo essere più dettagliato per quanto riguarda il mio problema all'esposizione, per come l'ho detta io effettivamente non era abbastanza chiaro.
Per farti capire, quattro anni fa ho fatto l'Orsi e non ho avuto problemi. Vorrei fare uno step in più, gradualmente e senza strafare.
Ho letto il tuo post. Posso dirti che nel mio piccolo che le uniche due volte che mi sono fatto male in montagna sono state quando ho staccato il cervello: una volta nel parcheggio con asfalto ghiacciato, l'altra volta dopo un trekking di 28km eravamo già sull'asfalto a 200 mt dalla macchina, ho messo male il piede e ho preso una storta.
nicola84
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 05/07/2018, 11:01

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda Campioncino » 06/08/2018, 15:32

nicola84 ha scritto:.
Vorrei concludere con una domanda: mi consiglieresti una ferrata da principianti in cui i punti esposti siano in sicurezza?
Grazie.[/quote]

Scusate se mi intrometto ma certe domande proprio non le capisco... Una ferrata facile con punti esposti non in sicurezza??? Io personalmente non credo di averla mai vista! Che cavolo di ferrata facile sarebbe altrimenti. Contrariamente ho visto parecchie ferrate difficili con punti esposti non in sicurezza e spesso sono ferrate di vecchio stampo. Così su 2 piedi mi viene in mente anche se è tutta un'altra zona la ferrata Formenton dove, poco dopo il biv. Baracca degli alpini ci sono alcuni passaggi molto esposti e senza cavo almeno fino ad un paio di anni fa. Ma questa è un'altra storia infatti sono percorsi impegnativi causa altitudine, lunghezza del percorso esposizione ecc ecc logicamente per chi è alle prime armi.
Avatar utente
Campioncino
 
Messaggi: 548
Iscritto il: 31/03/2014, 13:58

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda gianverd » 06/08/2018, 15:33

fedipos ha scritto:Col mio exursus posso permettermi questo ed altro, a chi non piace basta che tiri dritto.
Ancora una nota: io dico quello che penso,con nome cognome,indirizzo, mail, telefoni e quant'altro.
Salutoni.

la modestia, questa incompresa.
P.s. manca la foto, ma sappiamo che sei brutto! :D
saluti
GV
Avatar utente
gianverd
 
Messaggi: 460
Iscritto il: 09/11/2011, 10:28
Località: Treviso

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda fedipos » 06/08/2018, 15:54

Gian, dopo il Dokko sono consapevole che sto sulle tue palle. Vuoi le foto? Vieni su fb, con nome e cognome, mi chiedi l'accesso e ne hai da vedere fino a quando vai in pensione,però prima delle foto leggiti il manifesto delle serate. E quando a 68 anni (l'anno scorso) con due protesi alle ginocchia sarete in Nepal ad attraversare montagne potrete aprire bocca . Scherpa docet.Pensa che spalle che abbiamo io e lui, sopportarci per tre spedizioni di seguito in 7 anni. Siete dei poveri dilettanti. Poi riprendo con il mio amico. Se non hai avuto problemi con l'Orsi, dove praticamente non c'è niente, vai tranquillo. Tra l'altro, allora, potresti farti in giornata Vallesinella-Tukett-Sosat-Brentei-Vallesinella. E' un gran bel giro tra l'altro con partenza e arrivo dove hai l'auto.
fedipos
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 08/11/2011, 22:07

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda dokkodo54 » 06/08/2018, 17:00

gianverd ha scritto:la modestia, questa incompresa.


Sarebbe sufficiente solo un pochino di senso del pudore.
O un minimo di educazione.

"Signori si nasce.
Educati si diventa.
Cafoni si resta."
(kanguchic)
"La via verso la cima è come il cammino verso se stessi, solitario" (Alessandro Gogna)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda fedipos » 06/08/2018, 17:21

Era impossibile che non uscisse con le sue stronzate e faccine. Dicci chi sei, così ti veniamo a trovare io e lo Scherpa.Proprio non ce la fa, è inamorato del sottoscritto e di tutto quello che lui non è riuscito a fare: si chiama frustrazione da senso di incapacità. Ciao Dokko, non c'è speranza. P.S. Ma lo vuoi capire che non servi a nulla qua dentro? Ah, dimenticavo, adesso arriva il Fudos a farti i complimenti, e tu devi metterti il pannolone dall'emozione.Mi diverto un casino.
fedipos
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 08/11/2011, 22:07

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda nicola84 » 06/08/2018, 17:32

fedipos ha scritto:Gian, dopo il Dokko sono consapevole che sto sulle tue palle. Vuoi le foto? Vieni su fb, con nome e cognome, mi chiedi l'accesso e ne hai da vedere fino a quando vai in pensione,però prima delle foto leggiti il manifesto delle serate. E quando a 68 anni (l'anno scorso) con due protesi alle ginocchia sarete in Nepal ad attraversare montagne potrete aprire bocca . Scherpa docet.Pensa che spalle che abbiamo io e lui, sopportarci per tre spedizioni di seguito in 7 anni. Siete dei poveri dilettanti. Poi riprendo con il mio amico. Se non hai avuto problemi con l'Orsi, dove praticamente non c'è niente, vai tranquillo. Tra l'altro, allora, potresti farti in giornata Vallesinella-Tukett-Sosat-Brentei-Vallesinella. E' un gran bel giro tra l'altro con partenza e arrivo dove hai l'auto.

Sosat intendi la ferrata, giusto? Dagli altri punti da te nominati ci sono passato quando ho fatto l’Orsi. Li rivedrei comunque volentieri.
Grazie per le info, adesso mi studio il percorso e valuto.
nicola84
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 05/07/2018, 11:01

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda dokkodo54 » 06/08/2018, 18:23

fedipos ha scritto:Era impossibile che non uscisse con le sue stronzate e faccine. Dicci chi sei, così ti veniamo a trovare io e lo Scherpa.Proprio non ce la fa, è inamorato del sottoscritto e di tutto quello che lui non è riuscito a fare: si chiama frustrazione da senso di incapacità. Ciao Dokko, non c'è speranza. P.S. Ma lo vuoi capire che non servi a nulla qua dentro? Ah, dimenticavo, adesso arriva il Fudos a farti i complimenti, e tu devi metterti il pannolone dall'emozione.Mi diverto un casino.


Ti diverti a renderti ridicolo, fedipos ? :shock:
BAH!
Va bèn che i gusti son gusti, contento te... :maaemo:
"La via verso la cima è come il cammino verso se stessi, solitario" (Alessandro Gogna)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

PrecedenteProssimo

Torna a Vie ferrate e sentieri attrezzati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite