Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Proponi o chiedi informazioni riguardo i più svariati percorsi attrezzati.

Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda nicola84 » 02/08/2018, 9:32

Ciao a tutti,
mi chiamo Nicola e seguo già da un pò di tempo questo interessantissimo forum.
Dal 19/08 sarò per 4 giorni a Madonna di Campiglio.
Volevo chiedere ai più esperti un consiglio su una ferrata da principiante che sia sempre in sicurezza (es. NO CENGE ESPOSTE SENZA CORDINO).
La Vidi potrebbe andare?

Grazie in anticipo!
nicola84
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 05/07/2018, 11:01

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda fedipos » 02/08/2018, 9:41

E' quella con l'inizio più sbifido ,nel senso di cengia non protetta, poi il resto non è tanto da meno. Inoltre il traverso di rientro sotto agli Orti della regina è un vero cesso. Se hai problemi di esposizione che cavolo vai a cercare i percorsi attrezzati? S e sono attrezzati direi che fondamentalmente non sono dei prati.
fedipos
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 08/11/2011, 22:07

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda nicola84 » 02/08/2018, 11:47

Ho chiesto della Vidi perchè la relazione qui sul sito parla chiaro, in giro trovi delle descrizioni in cui dicono che è adatta anche ai bambini.
Forse non sono stato molto chiaro, se sono in sicurezza posso avere uno strapiombo anche di 1000 metri, se non lo sono mi danno fastidio anche i calanchi romagnoli 8-) .
Quindi, richiedo, mi consiglieresti qualcosa in quella zona? Bocchette centrali?
nicola84
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 05/07/2018, 11:01

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda fedipos » 02/08/2018, 12:30

Lascia perdere,con le tue premesse,nel senso della consapevolezza dei tuoi limiti, gira alla larga dal Brenta. Però,francamente ti direi di girare alla larga da un sacco di roba. Visto che sono però sotto sedativi, dato che sei da quelle parti l'unica cosa che mi viene in mente è di fronte al Brenta. Prendi la cabinovia di Pradalago, sali allo Zeledria con poche attrezzature e vista superba. Fai attenzione in discesa fino alla Bocchetta dei tre laghi e raggiungi il sentiero Pradalago-Lago Serodoli. A questo punto guardi l'orologio e decidi se rientrare a Pradalago o andare al lago. Dall'incrocio dei due sentieri ne hai un'ora buona a rientrare a Pradalago e tre per andare al lago a tornare. Se prendi la prima corsa ci stai dentro senza problemi. Lo so che qua dentro la mia testardaggine dà fastidio, ma tanto per chiarire le idee a qualcuno: sono dovuto rientrare in operativa per eccesso di interventi, che al momento sono sui 5/6 al giorno nel solo Gruppo del brenta con due morti solo in una settimana. Credetemi, in giro è uno schifo di idioti vestiti da alpinioni.
fedipos
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 08/11/2011, 22:07

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda nicola84 » 02/08/2018, 12:57

fedipos ha scritto:Lascia perdere,con le tue premesse,nel senso della consapevolezza dei tuoi limiti, gira alla larga dal Brenta. Però,francamente ti direi di girare alla larga da un sacco di roba. Visto che sono però sotto sedativi, dato che sei da quelle parti l'unica cosa che mi viene in mente è di fronte al Brenta. Prendi la cabinovia di Pradalago, sali allo Zeledria con poche attrezzature e vista superba. Fai attenzione in discesa fino alla Bocchetta dei tre laghi e raggiungi il sentiero Pradalago-Lago Serodoli. A questo punto guardi l'orologio e decidi se rientrare a Pradalago o andare al lago. Dall'incrocio dei due sentieri ne hai un'ora buona a rientrare a Pradalago e tre per andare al lago a tornare. Se prendi la prima corsa ci stai dentro senza problemi. Lo so che qua dentro la mia testardaggine dà fastidio, ma tanto per chiarire le idee a qualcuno: sono dovuto rientrare in operativa per eccesso di interventi, che al momento sono sui 5/6 al giorno nel solo Gruppo del brenta con due morti solo in una settimana. Credetemi, in giro è uno schifo di idioti vestiti da alpinioni.

Non è che la tua testardaggine dia fastidio, è che sei proprio un maleducato. Non conosci la mia storia, la mia condizione fisica ed atletica, ti permetti di consigliarmi una passeggiata da pensionato quando sulle gambe ho 60 km a settimana tra corsa e trekking sui miei appennini. Ho chiesto lumi su una ferrata TOTALMENTE in sicurezza, onde evitare di schiodarti dalla testiera per un eventuale tuo intervento, e mi dai dell'idiota vestito da alpinista.
Ultima modifica di nicola84 il 02/08/2018, 15:00, modificato 1 volta in totale.
nicola84
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 05/07/2018, 11:01

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda ezio1961 » 02/08/2018, 14:27

Non e' che ti devi incavolare se una risposta non e' "politically correct". Con il "correct" e' difficile dissuadere la gente dal fare cavolate pericolose per se e per gli altri.
Magari una bella scossa serve.
Il fatto di essere un atleta ( a parte che correre 60km a settimana non Ti rende di default Killian) NON AIUTA GRANCHE' ( quantomeno non e' primario per evitare di ammazzarsi)
Io ho un personale sulla 50km di corsa di 3ore40 e rotti e la prima volta che mi hanno fato salire su un monotiro di 5 mt in moulinette (la cosa piu' banale se paragonata ad una montagna) mi sono cagato sotto......... atleta o non atleta.
L'essere atleta in montagna serve solo ad essere quello che porta su le corde da 70mt
Buona montagna
e
ezio1961
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 29/01/2014, 12:17

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda nicola84 » 02/08/2018, 14:40

ezio1961 ha scritto:Non e' che ti devi incavolare se una risposta non e' "politically correct". Con il "correct" e' difficile dissuadere la gente dal fare cavolate pericolose per se e per gli altri.
Magari una bella scossa serve.
Il fatto di essere un atleta ( a parte che correre 60km a settimana non Ti rende di default Killian) NON AIUTA GRANCHE' ( quantomeno non e' primario per evitare di ammazzarsi)
Io ho un personale sulla 50km di corsa di 3ore40 e rotti e la prima volta che mi hanno fato salire su un monotiro di 5 mt in moulinette (la cosa piu' banale se paragonata ad una montagna) mi sono cagato sotto......... atleta o non atleta.
L'essere atleta in montagna serve solo ad essere quello che porta su le corde da 70mt
Buona montagna
e

Leggere con più attenzione no?
La condizione fisica ed atletica l'ho tirata fuori perchè il fenomeno mi ha proposto, prendendomi per il culo, una sgambata post pranzo che potrebbe fare mio zio con tre bypass.
Lo so anche io che non c'entra nulla la condizione fisica con le ferrate (ovviamente uno che non fa nulla è ancora più svantaggiato).
Capitolo ferrate, ho chiesto più volte che i sentieri fossero in totale sicurezza, il che presuppone una mia riluttanza a fare tracciati esposti senza protezione. Ergo se non ci sono quelle che voglio io, non le faccio.
Era difficile da capire?
nicola84
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 05/07/2018, 11:01

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda gianverd » 02/08/2018, 14:53

nicola84 ha scritto:Quindi, richiedo, mi consiglieresti qualcosa in quella zona? Bocchette centrali?

Sì puoi farle, sono in sicurezza e non sono molto faticose come dislivello.
saluti
GV
Avatar utente
gianverd
 
Messaggi: 460
Iscritto il: 09/11/2011, 10:28
Località: Treviso

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda nicola84 » 02/08/2018, 14:59

gianverd ha scritto:
nicola84 ha scritto:Quindi, richiedo, mi consiglieresti qualcosa in quella zona? Bocchette centrali?

Sì puoi farle, sono in sicurezza e non sono molto faticose come dislivello.

Grazie mille.
nicola84
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 05/07/2018, 11:01

Re: Ferrate per principianti dolomiti Brenta

Messaggioda ezio1961 » 02/08/2018, 15:04

Non volevo farTi arrabbiare ........ e' proprio il concetto di "totale sicurezza" che hai espresso che spaventa ( penso) l'esperto e "consumato" ( in senso buono) soccorritore.
Cmq ognuno e' libero di riflettere come e quanto vuole ( anche nulla)
Ciao.
ezio1961
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 29/01/2014, 12:17

Prossimo

Torna a Vie ferrate e sentieri attrezzati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti