Ferrate sulle Dolomiti

Proponi o chiedi informazioni riguardo i più svariati percorsi attrezzati.

Ferrate sulle Dolomiti

Messaggioda pietrobemi » 05/04/2018, 9:02

Ciao a tutti e grazie in anticipo a chi vorrà darmi una mano!
A luglio vorrei fare qualche giorno (5 o 6) sulle Dolomiti con la mia ragazza principalmente per fare camminate e prendere un po' di dimestichezza in più con le ferrate. Io e la mia ragazza siamo molto sportivi e siamo quindi molto allenati atleticamente (la lunghezza non ci spaventa quindfi), ma io sono un po' inesperto in materia di ferrate. Ne cerchiamo quindi alcune medio-facili da fare e ci piacerebbe che siano belle dal punto di vista paesaggistico (magari è scontato!). Ci piacerebbe scegliere un posto come base per alloggiare e da lì muoverci di giorni in giorno.

Il consiglio che vi chiedo è: qual è la zona delle Dolomiti più fornita di ferrate medio-facili e abbastanza vicine tra loro? In quale località potremmo cercare un alloggio? E avete qualche nome o gruppo di ferrate da consigliarmi?

Grazie!
pietrobemi
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 04/04/2018, 22:39

Re: Ferrate sulle Dolomiti

Messaggioda Giampi8181 » 08/04/2018, 10:00

Potresti alloggiare a Corvara in Val Badia: di ferrate semplici ci sono il Piz da Lech, il Vallon, il Cir V e poi un po' piu' impegnative la Tridentina ed il Col Rodella. Nei dintofrni tante altre ancora.
Giampi8181
 
Messaggi: 40
Iscritto il: 09/11/2011, 18:32

Re: Ferrate sulle Dolomiti

Messaggioda dokkodo54 » 08/04/2018, 21:52

Ottimo consiglio, Giampi.
Lì c'è da divertirsi per ben più che "soli" 5 o 6 giorni...

Vista la dichiarata inesperienza e che l'allenamento atletico aiuta, ma in Montagna v'è da considerare anche ben altri aspetti, per parte mia posso solo raccomandare al pietrobemi e signora di andar per gradi e con cautela.

Bene la Cir V ("Piccolo Cir") e il Vallon (in quest'ordine...), meglio ancora se preceduti da uno/due sentieri attrezzati (tipo la normale al Grande Cir oppure salita et discesa dalla Val Setus, ad esempio), sì da rodare e testare le proprie capacità in condizioni più "soft".
Poi, eventualmente, Tridentina e Piz da Lech (in quest'ordine...).

Col Rodella, eviterei. Ammenoché non siate dei veri estimatori della roccia unta :lol:

Un saluto,
dokkodo
"La via verso la cima è come il cammino verso se stessi, solitario" (Alessandro Gogna)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: Ferrate sulle Dolomiti

Messaggioda fudos » 09/04/2018, 7:02

a ecco in Dolomiti, servono almeno una vita per impegnare bene i giorni... poi ci sono anche belle salite sia su roccia e su ghiaccio, basta l'imbarazzo della scelta per passare il tempo, buone escursioni a tutti :zzzemo: :maaemo: :vekemo: :tieemo:
Avatar utente
fudos
 
Messaggi: 1317
Iscritto il: 03/11/2011, 7:45

Re: Ferrate sulle Dolomiti

Messaggioda pietrobemi » 09/04/2018, 13:18

Ciao a tutti, grazie per i consigli. Avrei trovato qualcosa in Val Badia (meglio San Martino o La Villa?). Come alternative ho Val di Zoldo, Sciliar (Fiè o San Costantino), Santa Cristina e San Martino di Castrozza. Tra queste cosa mi consigliate per bellezza dei posti e varietà di ferrate non troppo difficili? Grazie ancora
pietrobemi
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 04/04/2018, 22:39

Re: Ferrate sulle Dolomiti

Messaggioda Lariano » 09/04/2018, 13:53

Ciao Pietro a me piace la Val Gardena quindi ti direi S. Cristina.
In ogni caso non preoccuparti ovunque cadi cadi bene.
Valuta anche qualche percorso con tratti di sentiero attrezzato, tipo il Sassongher o il Sass de Putia in questo caso con pernottamento al Rifugio, mi sembra il Genova.
Se siete allenati la traversata del Sella dal Passo Pordoi a Colfosco con salita al Piz Boè è sicuramente interessante.
Ciao e buona montagna.
Lariano
Lariano
 
Messaggi: 189
Iscritto il: 16/11/2011, 11:52

Re: Ferrate sulle Dolomiti

Messaggioda pietrobemi » 09/04/2018, 23:18

Sì immagino che siano tutti posti stupendi; non avendo grande esperienza di ferrate l'unica cosa che volevo capire è se ne trovo dappertutto o se ci sono delle zone più indicate di altre!
pietrobemi
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 04/04/2018, 22:39

Re: Ferrate sulle Dolomiti

Messaggioda Tranquillo » 09/04/2018, 23:28

La Val Badia è un buon punto in cui fare base per qualche ferrata e diverse belle escursioni. A La villa sei un po' più lontano dalle ferrate citate e dai punti di partenza dei sentieri più interessanti, quindi fai un po' più macchina rispetto a Corvara o Col Fosco. Se vuoi un punto di alloggio davvero bello puoi sentire (se ti piace il prezzo) anche all' albergo Cir al Passo Gardena. Da lì, senza mai spostare la macchina per i 5/6 giorni di cui parli, hai alla portata diverse escursioni. Si mangia molto bene e la sera che non c' è più nessuno lungo la strada, sembra "quasi" di essere in un rifugio (2.150 mt circa mi pare).

Per il resto, senza conoscersi è difficile dire cosa può essere considerato abbordabile o meno; tuttavia non credo che Piz da Lech o Tridentina siano tra le consigliabili a chi ha poca esperienza e, come pare di capire, se si va da soli, cioè senza qualcuno che di esperienza ne ha già e nel caso ti può aiutare. Essere atletici è una gran cosa e sui monti è sicuramente utile; ma l' invito alla prudenza di Dokko è salutare perché avere fiato non è la prima cosa che serve per arrampicare.

Escluse le due sopra, condivido la scansione suggerita, in particolare, se l' esperienza è effettivamente poca, la ferratina del piccolo Cir è una buona palestra perché, pur essendo corta, presenta le caratteristiche che richiedono già di misurarsi con qualche difficoltà tipica delle ferrate più impegnative come dei tratti esposti e verticali, anche se brevi e ben gradinati. Non mi sento di dire che sentieri come il grande Cir lì accanto o la Val Setus siano davvero propedeutici per affrontare una ferrata che, per definizione, presenta tratti di parete e non solo tratti di roccette protette come nei due casi appena citati che, comunque, restano due belle escursioni che, in qualche tratto, offrono la possibilità di usare anche le mani, dando la sensazione di arrampicare.
Tranquillo
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 02/09/2017, 20:32

Re: Ferrate sulle Dolomiti

Messaggioda andymuny » 11/06/2018, 12:17

Ciao, Pietro, confermando quando già suggerito sopra, ti aggiungo una opportunità interessante per fare pratica o allenamento.
Si tratta della zona tra il rifugio Dibona e il Duca D'Aosta, verso Cortina, ci sono:
-il sentiero attrezzato Astaldi (facile facile ma suggestivo) https://www.vieferrate.it/pag-relazioni ... taldi.html
-la Ra Bujela https://www.vieferrate.it/pag-relazioni ... rrari.html
-e lo scoglio accanto, la Ra Pegna, ma non c'è la relazione...
Essendo tutt'e tre facili e brevi e percorribili in ambo i sensi, potresti concatenarli e farli tutti in un verso il primo giorno, magari fermanrti in uno dei tre rifugi di zona (oltre ai due detti, anche il rifugio Pomedes) la notte, e poi rifarli tutti e tre nel verso opposto il giorno dopo...
O addirittura in un giorno solo, se corri e sei allenato...
Ultima modifica di andymuny il 13/06/2018, 10:41, modificato 2 volte in totale.
andymuny
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 10/06/2018, 12:03

Re: Ferrate sulle Dolomiti

Messaggioda andymuny » 11/06/2018, 12:19

Altra facile ma molto suggestiva è la Formenton alla Tofana di Dentro, molto suggestiva ma senza nessuna difficoltà https://www.vieferrate.it/pag-relazioni ... enton.html
andymuny
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 10/06/2018, 12:03

Prossimo

Torna a Vie ferrate e sentieri attrezzati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron