Ferrata Dibona estate 2017

Proponi o chiedi informazioni riguardo i più svariati percorsi attrezzati.

Re: Ferrata Dibona estate 2017

Messaggioda dokkodo54 » 13/02/2017, 21:25

dokkodo54 ha scritto:Naturalmente con le condizioni giuste



...e non solo per il ghiaione...
"La via verso la cima è come il cammino verso se stessi, solitario" (Alessandro Gogna)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: Ferrata Dibona estate 2017

Messaggioda Blitz » 13/02/2017, 22:06

Dokko io non so come si muova lui su terreni bastardi, non vado a suggerirgli la figata spaziale, che poi magari lui mi maledice i morti per 10 generazioni
Blitz
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: 08/11/2011, 22:59
Località: Padova

Re: Ferrata Dibona estate 2017

Messaggioda dokkodo54 » 14/02/2017, 7:47

Beh, Blitz, c'hai raggione, ma questo è un problema di barisis, non ti pare ?
Nel senso che lui ha chiesto solamente un parere sul verso di percorrenza, che di farlo, il Dibona, mi sembra abbia già deciso. Almeno, questo è quello che ho capito io dal suo post iniziale.
E a questa domanda non posso che rispondere così come ho risposto. E, ribadisco l'ovvio, dal mio punto di vista.
Il fatto che lui sia in grado di farlo o meno, che vi si possa divertire o meno, oh, questo è tutt'altro paio di maniche e solo lui può saperlo.
Di certo non posso saperlo io, che non lo conosco e non si è nemmeno presentato (non che per me sarebbe cambiato qualcosa: a mio modesto parere, il fatto di essere in grado o no di affrontare una determinata cosa deve essere un sentire personale poco o nulla influenzato dal parere altrui, a maggior ragione se questo parere proviene da un forum).
Non so se ci siamo capiti...

Un saluto,
dokkodo
"La via verso la cima è come il cammino verso se stessi, solitario" (Alessandro Gogna)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: Ferrata Dibona estate 2017

Messaggioda MOTP » 14/02/2017, 8:19

terrealte ha scritto:Scusa motp ,come si fa a consigliare di dormire al buffa.con tt rispetto x le tue idee,nemmeno i topi dormirebbero in codesto luogo.
FATISCENTE
Ci sono passato 2 volte negli ultimi 4 anni e la situazione e' pessima,le assi del pavimento sono pericolanti e l ultima volta che ci sono stato Nn ho nemmeno provato ad entrare.presente tanta immondizia,calcinacci,e un unica sedia con 3 gambe.nemmeno alla esterno la situazione cambia.
Pessimo


Era quello infatti il mio dubbio, non essendoci mai stato ho chiesto. Grazie delle delucidazioni
MOTP
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 16/10/2016, 13:44
Località: Treviso

Re: Ferrata Dibona estate 2017

Messaggioda barisis » 14/02/2017, 8:39

Grazie a tutti per le opinioni e i consigli! Il Dibona lo farò sicuramente, come dice Dokko, è già deciso. Ghiaioni in discesa ne ho affrontati, però non certo quello e nemmeno così ripidi quindi mi riservo di pensarci ancora un po'.
barisis
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 01/02/2017, 18:18

Re: Ferrata Dibona estate 2017

Messaggioda fudos » 15/02/2017, 8:10

la Dibona è una bel sentiero attrezzato in ambiente dolomitico e niente più, il tracciato a volte si presente senza essere segnalato, poi si va per cengioni e si tocca anche baracche della grande guerra, be che la giornata della Dibona mi è piaciuto veramente tanto
Avatar utente
fudos
 
Messaggi: 1324
Iscritto il: 03/11/2011, 7:45

Re: Ferrata Dibona estate 2017

Messaggioda Max Guderian » 01/03/2017, 19:52

Ciao A tutti

Personalmente il ghiaione l'ho visto fare, più volte. Quindi fattibile è fattibile, ma era sempre e comunque tarda estate, con una traccia di sentiero.

LA Dibona l'ho fatta in discesa, è più potabile ma, cosa di cui tanti tengono in conto, permette un'occhiata più 'tranquilla' a tutte le relique della prima guerra mondiale, e sono molte .....

Buone ferrate a tutti.

Max Guderian
Max Guderian
 
Messaggi: 291
Iscritto il: 08/11/2011, 21:16

Re: Ferrata Dibona estate 2017

Messaggioda Enrock74 » 06/03/2017, 8:22

Risalire il ghiaione e farsi la Dibona dopo... Non lo consiglierei. Quel ghiaione lo ho risalito in tempi di "inconsapevolezza montana" , lascia perdere: gli ultimi 200 metri ti sfiniscono, salire lungo la traccia di discesa è snervante vai più giù che su, ti devi spostare verso le pareti laterali per trovare qualche parvenza di basi solide e attaccarti con le mani a qualcosa. E' durissimo da risalire. Arrivi alla partenza della ferrata, che è comunque lunga, stremato.
Ciao.
Avatar utente
Enrock74
 
Messaggi: 114
Iscritto il: 08/11/2011, 14:39
Località: San Donà di Piave

Re: Ferrata Dibona estate 2017

Messaggioda Luca Calvi » 06/03/2017, 10:56

Dibona in salita da Ospitale...

E' il top da mille punti di vista...

Te la fai partendo la mattina presto...

Quando arrivi al Lorenzi pernotti e il giorno dopo ti fai la Bianchi...

Oppure in pochi minuti scendi dal ghiaione (in discesa lo definirei "piuttosto rapido") e poi pe ril rientro allegramente lungo la Val Padeon.

Se non si vule aggiungere a tutti i costi anche la Bianchi,partendo alle 5 di mattina da Ospitale nel pomeriggio si è belli a casa senza "tirare" al massimo...

In più in salita la Dibona offre panorami a go-go e scorci di storia che magari non si erano notati scendendo...

Insomma, il mio consiglio è di fartela in salita. Se poi vuoi aggiungere la Bianchi, nottata al Lorenzi. Lascia perdere il ricovero Buffa.

Divertiti
Luca Calvi
 
Messaggi: 160
Iscritto il: 17/09/2015, 12:08

Re: Ferrata Dibona estate 2017

Messaggioda multi79 » 06/03/2017, 11:57

Luca Calvi ha scritto:Dibona in salita da Ospitale...

E' il top da mille punti di vista...

Te la fai partendo la mattina presto...

Quando arrivi al Lorenzi pernotti e il giorno dopo ti fai la Bianchi...

Oppure in pochi minuti scendi dal ghiaione (in discesa lo definirei "piuttosto rapido") e poi pe ril rientro allegramente lungo la Val Padeon.

Se non si vule aggiungere a tutti i costi anche la Bianchi,partendo alle 5 di mattina da Ospitale nel pomeriggio si è belli a casa senza "tirare" al massimo...

In più in salita la Dibona offre panorami a go-go e scorci di storia che magari non si erano notati scendendo...

Insomma, il mio consiglio è di fartela in salita. Se poi vuoi aggiungere la Bianchi, nottata al Lorenzi. Lascia perdere il ricovero Buffa.

Divertiti


..... Che però mi sorge spontanea una domanda...

Come ci pernotti al Lorenzi? Non è stato chiuso?

Tenda sulla terrazza? Sacco bivacco? O cosa?

Non è un po troppo altino per dormire senza niente sulla testa? (A parte la coperta di stelle, ma questo è romanticismo e scalda solo il cuore)
multi79
 
Messaggi: 231
Iscritto il: 26/05/2014, 20:52
Località: Brescello (RE)

PrecedenteProssimo

Torna a Vie ferrate e sentieri attrezzati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti