Alimentazione......

Area di discussione a tema libero ma con caratteristiche comunque morigerate.

Re: Alimentazione......

Messaggioda Laustorre » 05/08/2019, 21:35

È così credevo che il coronamento di una trentina di anni di studi,prove,analisi,nottate, fosse il mettersi al servizio del prossimo, gratuitamente, per arrivare all'obiettivo.Un anno a preparare due skyrunner, una squadra mista di cross Fit, qualche ragazza in cerca di un gluteo più tonico, dei cinquantenni non proprio in forma.
Tutti hanno raggiunto i loro obiettivi....tutti hanno ottenuto risultati ottimi in gara.
Gran festa, famiglie riunite, festa al personal trainer nonché consulente atletico/alimentare....con le famiglie...con i figli...i figli....RIGOROSAMENTE fuori forma, sia grandi che piccoli.Sportivi magari ma alimentati di merda e con ampio costo,inutile costo.
Così, a tavola, in una serata che doveva essere una festa è un modo per rilanciare chissà un futuro lontano dal mio attuale lavoro, per gioco, contiamo le calorie medie che i commensali ingurgitano in una giornata normale, dove il normale sta per giorno nel quale non mi alleno:
Donne, mediamente 5-600 calorie oltre il fabbisogno di una donna sportivo/ atletica;
Uomini, mediamente 1000 calorie oltre il fabbisogno di uno sportivo medio, alcuni oltre nel loro "mangiare poco" di circa 800 calorie la mia soglia di ricarica glicogeno.
Figli....adolescenti con media di 450-500 calorie al di sotto del fabbisogno normale ma con un netto sbilanciamento verso verso gli zuccheri semplici e i grassi idrogenati.
Disidratazione a livelli assurdi,gente non abbronzata con pelle secca( a Milano.....) e labbra screpolate in piena calura tropicale padana.
Stronzate tipo la biologa che se ne esce dicendo...." Ma sai...ho visto su YouTube un video di Berrino che smitizza il bere o il girare con la bottiglia di acqua"....
E....mi collego con l'amico che in altro post parlava di mal di montagna....occhio che la disidratazione è una delle prime cause del soffrire la quota.
Spiegatemi perché fate sport è stramangiate o mangiate inutilmente....perché?? .... Perché andate a farvi far "diete" quando la parola dieta in se è per se non significa un cazzo...
....spiegatemi perché vi allenate tutti i giorni o quasi da anni, a cazzo, mangiate di merda e non vi si accende uno, almeno uno dei neuroni a dirvi che se siete a regime alimentare e vi allenate per perdere peso e non cambiate di una virgola....perché vi affidate a 100 euro di programma, a 200 euro di " dieta" e....morta lì.
Sopratutto....perché vi fa piacere vedere i vostri figli maschi avere la terza di seno, e le vostre figlie avere due pance e braccia cadenti....perché??
Chiudo: contiamo le calorie settimanali....io in regime estivo metabolico spinto ma non troppo, il tipo alla mia destra che si llena da dieci anni, A DIETA PER perdere peso.Ebbene....lui in 4 giorni raggiunge e supera i mio regime alimentare su 7 gg....differenza io sono all'8% di tessuto adiposo, lui è al 12....lui ha 41 anni e corre i 10 km con una zavorra di 9 kg...come se camminasse con una confezione di acqua nello zaino al mio confronto....chiude i 10 in 60 minuti.Io 52 anni...chiudo i 10 in 51 minuti a 80 kg di peso.Risposta...la tua è genetica....si,povero coglione credici!!
Laustorre
 
Messaggi: 652
Iscritto il: 08/11/2011, 15:36
Località: provincia pavese

Re: Alimentazione......

Messaggioda LUBI » 06/08/2019, 10:08

SONO VEGANO :okkemo:
Avatar utente
LUBI
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 17/01/2017, 10:08
Località: milano

Re: Alimentazione......

Messaggioda Laustorre » 26/09/2019, 21:36

Concedetemi il giramento di coglioni.
....una tassa sulle merendine.
Io mi domando perché non mettono una tassa sulle puttanate dette, sulle cazzate fatte, e sopratutto sui portatori di testa fallica.
Ma beatissimo coglione che lo hai solo pensato, mi tassi la merendina...ma MI IMPEDISCI di aprire a costo basso e a zero burocrazia un impianto sportivo, mi impedisci di insegnare sport a bambini se non controllato da controllori controllati di vari enti statali o pseudo tali che devono vigilare sulla mia integrità meno che sulla loro.Mi impedisci di ristrutturare con sgravi fiscali ambienti per dedicarli allo sport, mi tassi le sponsorizzazioni, mi hai perfino rotto il cazzo perche' da istruttore sportivo federale del CONI, NON mi facevo pagare mettendocelo di tasca mia purche i bambini del mio paese facessero qualcosa di alternativo al solito calcio(che costa non meno di 1000 euro anno a figlio....).Mi impedisci di giocare a pallone negli intervalli della scuola, mi impedisci di andare in bicicletta se non a rischio morte perché le ciclabili le prometti in campagna elettorale e poi boh....a scuola non c'è la minima cultura sportiva o un cenno serio alla cultura alimentare( a proposito coglione....visto che le mele sono finite e costavano care, le tassi le brioches che dai a merenda ai bimbi...??...eh cara la mia testa di C...).
In parole povere, ti incazzi se fumo e mi ammalo, ma mi vendi le sigarette e me le tassi, ti incazzi se mangio e ingrasso, ma mi vuoi piantato davanti a un televisore( che mi tassi....) , ti incazzi se giro per strada in bici ma ti incazzi se gli spettatori al giro d Italia diminuiscono sempre più......STATO....sparami, fai prima!!
Laustorre
 
Messaggi: 652
Iscritto il: 08/11/2011, 15:36
Località: provincia pavese

Re: Alimentazione......

Messaggioda fedipos » 27/09/2019, 3:26

Pensiero sublime da quotare. E se invece cominciassimo noi a sparare? E' incitazione alla violenza? Che mi arrestino!
fedipos
 
Messaggi: 1605
Iscritto il: 08/11/2011, 22:07

Re: Alimentazione......

Messaggioda dokkodo54 » 29/09/2019, 19:08

Laustorre ha scritto:Concedetemi il giramento di coglioni.
....una tassa sulle merendine.


Caro Peppone ( :lol: ),
è molto più facile aggiungere 100 nuove tasse che toglierne una già esistente (Belice docet). E vale per tutti, eh. Destra, sinistra, centro, periferia... :lol:
Detto questo, a me "mi" pare che tassare di più il cibo "spazzatura" come principio non sia poi così sbagliato.
Che poi ci siano mille altre cose più importanti o urgenti da sistemare posso anche essere d'accordo, e dovrebbe essere da come vengono affrontate queste che si giudica la "serietà" di una legislatura o di un governo.
Tuttavia, perdonami ma il benaltrismo mi ha lasciato sempre un pò perplesso...

Un saluto,
dokkodo
"E catene di monti coperte di nevi / saranno confine a foreste di abeti" (Francesco Guccini)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 893
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: Alimentazione......

Messaggioda Tranquillo » 30/09/2019, 16:26

“a me "mi" pare che tassare di più il cibo "spazzatura" come principio non sia poi così sbagliato”

Ciò che è sbagliato è che ogni volta che servono soldi si pensi subito ad una tassa (inevitabilmente nuova o aumentata) e mai a risparmiare o spendere meglio. Perché di questo si tratta: dove prendere la somma che il nostro (pardon: il loro) si è messo intesta gli occorra. La volontà di educare a non mangiare spazzatura in questo caso non c’ entra nulla: si tratta solo della doratura della pillola.

Se la scuola è così importante come (giustamente) dicono, allora ci sarà senz’altro qualcosa che si può e si deve sacrificare nel bilancio dello stato in favore della scuola. Se non lo trovano, va da sé che tutto quanto non viene toccato è, in realtà, ritenuto più importante della scuola. Elettoralmente, è ovvio. Tanto i ragazzi non votano fino ai 18 anni (la massa principale di studenti). E quando arrivano lì, dai una pacca sulle spalle a Greta e a tutte le scemenze che le hanno strumentalmente insegnato a raccontare e li hai già fatti contenti per quella tornata.

È proprio una tara mentale di menti che non dico siano scarse (anche se il tipo che ha partorito l’ennesima sciocchezza, a sentirlo parlare, più che molto intelligente dà l’impressione di essere molto innamorato del suo specchio) ma perlomeno appiattite sulle strade più semplici da percorrere piuttosto che su quelle più virtuose e coerenti (vedi il commento di Laustorre).

Tra l‘altro, davvero 3 centesimi su una merendina sarebbero un deterrente? Forse 3 euro! 3 centesimi/merendina o giù di lì sarebbero solo una spinta ai voti verso la controparte; 3 euro (che sicuramente sarebbero un deterrente efficace) oltre a spingere voti altrove servirebbero a spingere operai del settore dolciario in mobilità.

Come direbbe Grillo nei suoi vaffa days se il genio con la barba e gli occhiali neri fosse dall’altra parte: ma va a Pretoria, va ….
Tranquillo
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 02/09/2017, 20:32

Re: Alimentazione......

Messaggioda Sky92 » 08/10/2019, 10:15

È solamente una mia para mentale oppure gli zuccheri assunti gratuitamente calano la prestazione fisica? Nei mesi clou tengo un'ottima dieta con pochi zuccheri seguiti da picchi glicemici contenuti, non ho sonnolenza e mi sento più carico. Mentre ora ad esempio che mi sto concedendo un po' troppo mi sento molto più scarico e un po' assonnato
Sky92
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 11/02/2018, 10:53
Località: Mestre

Re: Alimentazione......

Messaggioda Laustorre » 08/10/2019, 19:23

Dipende da vari fattori.
A livello sportivo( e per sportivo intendo serio, non il saltuario o il chiacchierone che sta seduto sulla panca a guardare culi che passano), si.
Il surplus glicemico over stock da fegato e muscoli, vive una sorta di limbo variabile da 1 a 3 ore per quanto riguarda i carboidrati complessi.Il cervello non sa se convenga metabolizzarli e convertirli in grassi, oppure aspettare che ci sia il booster metabolico.Passato quel tempo tiene i livelli di zucchero nel sangue elevati fino al suo massimo, immette insulina a manetta e a fatica produce glucagone per contrasto.Il resto,diventa grasso e va subito a inserirsi nelle cellule adipose.
Entrambe le metabolizzazioni, richiedono una gran quantità di acqua che viene presa dai muscoli.
Allo stesso tempo il cervello "intontisce" le attività fisiche e le riduce al minimo( da qui la sensazione di enorme fatica immotivata) in quanto i muscoli per non andare in difficoltà dalla carenza di acqua ed esporsi a contratture o peggio, rispondono in maniera impercettibilmente lenta, ma significativa.
Poi si può parlare di periodizzazione dei picchi glicemici, di picco glicemico a seconda di somatotipo, della attività sportiva e del ciclo circadiano che ti appartiene(che se ne fotte delle stagioni, delle settimane e delle ore,invenzioni dell'uomo moderno).Questo per Sky sportivo.

Per il vicino di casa di Sky, sovrappeso, iper statico, non ci sono variazioni degne di nota.Iperglicemia indotta, diretta trasformazione del surplus in tessuto adiposo, il quale già ricco di suo di acqua, la immette in circolo con piacere per permettere l' aggregarsi di altre molecole di grasso.Sonnolenza post prandiale breve, o non degna di nota.Difatti il cervello abituato al surplus, continua le normali attività certo che non ci sia richiesta di energia o di attivazione energetica muscolare.

Sintetizzato al massimo Sky, spero ti sia utile.

Ciao
Laustorre
 
Messaggi: 652
Iscritto il: 08/11/2011, 15:36
Località: provincia pavese

Re: Alimentazione......

Messaggioda Sky92 » 09/10/2019, 10:16

Laustorre ha scritto:Dipende da vari fattori.
A livello sportivo( e per sportivo intendo serio, non il saltuario o il chiacchierone che sta seduto sulla panca a guardare culi che passano), si.
Il surplus glicemico over stock da fegato e muscoli, vive una sorta di limbo variabile da 1 a 3 ore per quanto riguarda i carboidrati complessi.Il cervello non sa se convenga metabolizzarli e convertirli in grassi, oppure aspettare che ci sia il booster metabolico.Passato quel tempo tiene i livelli di zucchero nel sangue elevati fino al suo massimo, immette insulina a manetta e a fatica produce glucagone per contrasto.Il resto,diventa grasso e va subito a inserirsi nelle cellule adipose.
Entrambe le metabolizzazioni, richiedono una gran quantità di acqua che viene presa dai muscoli.
Allo stesso tempo il cervello "intontisce" le attività fisiche e le riduce al minimo( da qui la sensazione di enorme fatica immotivata) in quanto i muscoli per non andare in difficoltà dalla carenza di acqua ed esporsi a contratture o peggio, rispondono in maniera impercettibilmente lenta, ma significativa.
Poi si può parlare di periodizzazione dei picchi glicemici, di picco glicemico a seconda di somatotipo, della attività sportiva e del ciclo circadiano che ti appartiene(che se ne fotte delle stagioni, delle settimane e delle ore,invenzioni dell'uomo moderno).Questo per Sky sportivo.

Per il vicino di casa di Sky, sovrappeso, iper statico, non ci sono variazioni degne di nota.Iperglicemia indotta, diretta trasformazione del surplus in tessuto adiposo, il quale già ricco di suo di acqua, la immette in circolo con piacere per permettere l' aggregarsi di altre molecole di grasso.Sonnolenza post prandiale breve, o non degna di nota.Difatti il cervello abituato al surplus, continua le normali attività certo che non ci sia richiesta di energia o di attivazione energetica muscolare.

Sintetizzato al massimo Sky, spero ti sia utile.

Ciao

Si mi è stato chiaro, allora è veramente un deficit effettivo i "danni" riportato dagli zuccheri in eccesso. Quando mangiavo proteine in polvere+avena al mattino ero bello carico, adesso che mangio latte+fette biscottate e biscotti Mulino Bianco mi sembra di stare rincoglionito per delle ore al mattino.

Mi sa che torno a comprare l'avena e ritorno a farmi del bene
Sky92
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 11/02/2018, 10:53
Località: Mestre

Re: Alimentazione......

Messaggioda Laustorre » 09/10/2019, 20:45

....cioè...no aspetta.
Sky sportivo non può fare colazione con un alimento per vitelli la cui percentuale di grassi e' pari alla pancetta, dosi assurde di amidi indigeribili( studiati appena ai tempo la conversione degli amidi derivanti dai carboidrati in amilosio e amilopectina...e vedrai che i biscotti del M.... B..... Li lasci ai piccioni) grassi idrogenati, sali e zuccheri aggiunti per mascherare l'acidità....e lamentarsi che si sente appesantito...dai,siamo seri.

Ti giuro che piuttosto vado di pane nero,burro e zucchero.

O come dice Fed speck e grana!!
Laustorre
 
Messaggi: 652
Iscritto il: 08/11/2011, 15:36
Località: provincia pavese

PrecedenteProssimo

Torna a Non solo montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti