Siti dedicati alla Montagna

Argomenti vari legati al mondo della montagna.

Re: Siti dedicati alla Montagna

Messaggioda dokkodo54 » 04/12/2017, 21:01

fudos ha scritto:...


Oilà, fudos! Guida di MTB e tedoforo... sei proprio uno sportivone !
Ma sai che anch'io ho praticato MTB per diversi anni ?
Mai in Dolomiti però. Qua da noi in Appennino ci sono tantissimi percorsi attrezzati per le MTB, belli, divertenti e per tutti i gusti.
Ne conosco e ne ho percorsi parecchi, ma solo quelli sulle sterrate forestali. Non so perchè, ma sui sentieri ho sempre preferito appoggiare la suola dello scarpone piuttosto che i tacchetti delle ruote.
Bell'attività, comunque. Molto allenante (a patto di non usare impianti di risalita o altri mezzi "artificiali" :lol:).

Bene, fudos, ma però qui si sta andando un pò OT... :nooemo:
Hai qualche altro interessante link da segnalare ?

Un saluto,
dokkodo
"E catene di monti coperte di nevi / saranno confine a foreste di abeti" (Francesco Guccini)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: Siti dedicati alla Montagna

Messaggioda fudos » 05/12/2017, 8:10

complimenti dokkodo :naaemo: :naaemo: :mmemo: :mmemo: :tort: :tort: :tieemo:
Avatar utente
fudos
 
Messaggi: 1252
Iscritto il: 03/11/2011, 7:45

Re: Siti dedicati alla Montagna

Messaggioda fudos » 05/12/2017, 8:13

senti ho anche un Beta 300RR racing... e aspetto il 2018, visto che a settembre ho venduto lo standard, sono arrivato anche fino a reggio emilia, anzi fino a mantova, mi sa che il prossimo anno vengo più spesso in appennino, scusate per l' OT...
Avatar utente
fudos
 
Messaggi: 1252
Iscritto il: 03/11/2011, 7:45

Re: Siti dedicati alla Montagna

Messaggioda dokkodo54 » 17/12/2017, 20:51

Rileggendo questa discussione, mi sono accorto di questo link http://escursionismo360.blogspot.it/ che è stato segnalato tempo fa dal buon Campioncino e del quale non s'è parlato affatto.
Invece questo bel sito merita qualche riga (e anche merita un pò di tempo per visitarlo).

Come dice il nome stesso, nel sito si tratta di escursionismo in modo molto vario. Un escursionismo a 360 gradi, appunto.
Si noti che lo stesso autore si definisce un escursionista e non un alpinista, benchè alcune relazioni parlino di passaggi di II o III grado da affrontare senza assicurazioni, ponendo così l'asticella del suo escursionismo bel oltre la "media". Un modo di vedere escursionismo ed alpinismo che mi trova pienamente d'accordo.
Dicevamo dell'autore, che è un "pianularo" D.O.C. :lol: con tanta passione per la Montagna e tanta voglia di esplorare. Caratteristiche che si evincono molto bene dal tipo di itinerari proposti nel sito e dalla varietà dei luoghi citati (sul sito sono comodamente raggruppati per regione).
Itinerari mai banali, spesso su percorsi dimenticati, "non ufficiali" o completamente fuori traccia. Itinerari percorsi in tutte le stagioni, con un'attività davvero incessante.
Le relazioni sono ben fatte e dettagliate (per me, forse persino troppo dettagliate :lol:), con mappa, descrizione di tutti i punti di interesse, foto, tempi, quote e tutte le diavolerie possibili, compresa la traccia GPS.

Devo ammettere che io stesso mi sono fatto "ispirare" qualche volta da questo sito traendone sempre grande soddisfazione. Ad esempio, un bel percorso con fuori traccia molto interessante delle "mie" parti, che ho percorso quest'autunno (e che non ho qui relazionato):
http://escursionismo360.blogspot.it/201 ... -e-ee.html.

Buona lettura, e alla prossima,
dokkodo
"E catene di monti coperte di nevi / saranno confine a foreste di abeti" (Francesco Guccini)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: Siti dedicati alla Montagna

Messaggioda dokkodo54 » 02/01/2018, 22:24

Dopo le mie frequentazioni primaverili e autunnali del gruppo della Carega e dintorni, mi par obbligatorio segnalare questo sito a essi dedicato: http://www.caregaweb.it

Il sito è diviso per sezioni tematiche: rifugi, sentieri e territorio. Val la pena di investire un pò di tempo per esplorarle tutte.
La sezione più "ricca" di contenuti è quella relativa ai "sentieri", a partire dalla simpatica mappa riassuntiva in stile metrò.
Qui, suddivise per zone, si possono trovare le relazioni di moltissimi percorsi che solcano Carega e Sengio Alto.
Relazioni ben fatte, dettagliate - a mio parere - al giusto livello e dotate di mappa.
Una sezione dedicata alle "Vie Alpinistiche Attrezzate" elenca inoltre tutti i percorsi della zona, di impegno cosiddetto "Alpinistico" (si tratta comunque di itinerari per escursionisti, non di vie d'arrampicata) per consentire agli amanti del genere una consultazione più agevole e diretta.

Insomma, questo sito è fonte di utili e interessanti informazioni per chiunque voglia frequentare queste belle zone.

Buona navigazione,
dokkodo
"E catene di monti coperte di nevi / saranno confine a foreste di abeti" (Francesco Guccini)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: Siti dedicati alla Montagna

Messaggioda dokkodo54 » 24/01/2018, 21:03

"L’Appennino bolognese è un territorio dalle doti straordinarie"

E' questo l'incipit di http://abcappennino.org/, sito interamente dedicato a quella regione collinare/montuosa che va dalla periferia sud di Bologna fino al confine con la Toscana.
In homepage le torri di arenaria di Monte Adone. Come il dio di cui porta il nome, questa cima è bellissima e suggestiva, circondata dal mito (...ah, bei tempi quando ancora si arrampicava lungo le sue instabili pareti... :vekemo: )
Una delle tante perle che offre questa zona a chi ha voglia di andarsela a scoprire.

Scoprire e ri-scoprire il territorio, questo è il tema di http://abcappennino.org/.
Il tutto ben riassunto nella "Breve guida" in pdf, anima del sito, di consigliata lettura.
9 sezioni per parlar di Montagna a tutto tondo. Perchè l'Appennino Bolognese è Montagna con la "M" maiuscola.

Buona navigazione,
dokkodo
"E catene di monti coperte di nevi / saranno confine a foreste di abeti" (Francesco Guccini)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: Siti dedicati alla Montagna

Messaggioda dokkodo54 » 25/01/2018, 23:20

P.S. Qualche foto del succitato Monte Adone, nel caso a qualcuno sia venuta la curiosità di visitarlo....

Le.torri.di.Monte.Adone.JPG
Le torri di Monte Adone
Le.torri.di.Monte.Adone.JPG (106.66 KiB) Osservato 1765 volte


Le torri di arenaria di Monte Adone, scolpite dal Tempo e dagli Elementi, con i loro tipici abitanti cornuti... :lol:

La.grotta.delle.fate.JPG
La grotta delle Fate
La.grotta.delle.fate.JPG (77.06 KiB) Osservato 1765 volte


La grotta delle Fate. Ebbene sì, a Monte Adone ce n'è anche per gli amanti del sottosuolo.
Ah, quante leggende sono nate attorno a questi anfratti...

La.parete.JPG
La parete
La.parete.JPG (155.62 KiB) Osservato 1765 volte


La parete di Monte Adone.
Qua negli anni '70 si arrampicava alla grande. C'era di che divertirsi lungo queste friabili pareti.
Bei tempi... :cry: :roll: 8-)

Il.Dokko.a.Monte.Adone.JPG
Sò dokko
Il.Dokko.a.Monte.Adone.JPG (119.66 KiB) Osservato 1765 volte


Il Dokko a Monte Adone, in una delle sue pose classiche, dopo la dura lotta con l'Alpe :lol: :lol: :lol:
"E catene di monti coperte di nevi / saranno confine a foreste di abeti" (Francesco Guccini)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: Siti dedicati alla Montagna

Messaggioda Tranquillo » 26/01/2018, 14:18

Cacchio Dokko ... fotografato così, Monte Adone sembra una cosa seria :okkemo:

Ci sono passato questo agsoto facendo Via degli Dei: a momenti ci lascio le penne per il caldo!
Mi pareva d' essere tipo quelli che scalano gli 8000, ma al contrario: al caldo e per il caldo. Due passi-fermo, due passi-fermo ... :cry:

Ma per arrampicare lì bisogna avere proprio voglia di rischiare: cade a pezzi. Io vado (andavo) a fianco: Badolo e Fosso Raibano.
Badolo l' hanno riaperta da un po', se non sbaglio, dopo lo stop di qualche anno fa per questioni di sicurezza e sistemazione delle vie.
Fosso rimane chiusa tuttora che io sappia perché non c' è un progetto di sistemazione.

Tu conoscerai Benni se bazzicavi quei posti.
Tranquillo
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 02/09/2017, 20:32

Re: Siti dedicati alla Montagna

Messaggioda dokkodo54 » 28/01/2018, 21:14

Più che voglia di rischiare, era tanta voglia di esplorare, Tranquillo.
Le Dolomiti erano lontane, le "Occidentali" ancor di più, e i soldi erano pochi. E allora ci si "accontentava" di quanto si trovava in zona. Tanta esplorazione, spesso senza mezzi motorizzati (leggi: a piedi o in bicicletta :lol:), unita a tanta fantasia.
Croara, Badolo, Fosso, Monte Adone, Roccamalatina, Cavrenno, Vigo, Monte Beni... e tanti altri posti ancora, ove sfogavamo la voglia di arrampicare.
Uno zibaldone, un coacervo di rocce le più disparate (o disperate :lol:): dal gesso all'arenaria, al calcare (poco, purtroppo), all'ofiolite... a volte persino il calanco... :lol:
Spesso rischiavi, è vero, con i cunei di legno e gli "eccentrici" autocostruiti in cantina con cordoni e profilati di alluminio, ma che esperienza che ti facevi...

Badolo e Fosso sono state chiuse, se non erro, nel 2009 per ragioni di sicurezza (instabilità delle pareti con pericolo oggettivo di crolli).
A Badolo la sezione del CAI di Bologna si è adoperata con una imponente opera di disgaggio e sistemazione (messa in "sicurezza") delle vie, compresa la via ferrata (ora denominata ferrata "del Pliocene") e nel 2010 la falesia è stata riaperta.
A Fosso la situazione è geologicamente più complicata e mi risulta permanga tuttora il divieto. Il che è un vero peccato, perché a me Fosso è sempre piaciuta molto di più di Badolo.

Il Benni (Benito) è un mito. Chiunque abbia arrampicato nel bolognese non può non conoscerlo...

Grazie, Tranquillo, per avermi fatto ricordare i vecchi tempi :vekemo:

Un saluto,
dokkodo
"E catene di monti coperte di nevi / saranno confine a foreste di abeti" (Francesco Guccini)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: Siti dedicati alla Montagna

Messaggioda dokkodo54 » 15/02/2018, 21:43

E' tempo per un nuovo link, e allora oggi parliamo di http://www.altitudini.it, uno dei "blog" di Montagna per eccellenza.
Il sito nasce nel 2013 per iniziativa della rivista Le Dolomiti Bellunesi (LDB) con l'intenzione di realizzare un trait d'union fra la Montagna "cartacea" (per così dire) e quella "digitale" (sempre per così dire).
Affidato alle cure del buon Teddy Soppelsa, il blog negli anni è cresciuto molto, diventando di fatto un punto di riferimento per lo scambio di idee fra tutti coloro che vivono in quota o che in quota ci vanno per divertimento.
Diviso in sezioni tematiche, il lettore navigante può trovare qui un pò di tutto: racconti, esperienze, cultura di Montagna... ogni aspetto delle Alte Terre con mille sfaccettature.
Tanti scritti di ottima qualità.
C'è solo l'imbarazzo della scelta, ed è proprio il caso di dire: buona lettura!

Alla prossima,
dokkodo

P.S.
Da alcuni anni, "altitudini" organizza un contest (...sarebbe un concorso :lol:) aperto a chiunque scriva (di montagna) su un blog, su una rivista digitale o anche solo sulla propria pagina facebook.
Chissà se qualche "forumista" di vieferrate ha partecipato con un proprio elaborato a una edizione passata e/o parteciperà alla prossima edizione del 2018...

:mmemo:

:okkemo:






:lol: :lol: :lol:
"E catene di monti coperte di nevi / saranno confine a foreste di abeti" (Francesco Guccini)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

PrecedenteProssimo

Torna a Ancora montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron