riflessione

Argomenti vari legati al mondo della montagna.

riflessione

Messaggioda fedipos » 13/01/2020, 4:48

Dall'inizio di dicembre 2019 siamo a 39 morti: c'è qualcosa che non quadra. Non quadra talmente che mi sono rotto le palle di mandare afanculo due terzi degli idioti che incontro. Probabilmente appendo al chiodo tutto. Buona giornata.
fedipos
 
Messaggi: 1613
Iscritto il: 08/11/2011, 22:07

Re: riflessione

Messaggioda nicola84 » 13/01/2020, 9:09

Purtroppo se ne sentono di tutti i colori.
Vedo gente su instagram che fino giugno non sapeva da che parte fosse girata una montagna ed ora indossano i ramponi come se niente fosse.
E' pazzesco veramente.
nicola84
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 05/07/2018, 11:01

Re: riflessione

Messaggioda Sky92 » 13/01/2020, 11:26

fedipos ha scritto:Dall'inizio di dicembre 2019 siamo a 39 morti: c'è qualcosa che non quadra. Non quadra talmente che mi sono rotto le palle di mandare afanculo due terzi degli idioti che incontro. Probabilmente appendo al chiodo tutto. Buona giornata.

Ritengo che la montagna altamente tecnica sia per pochissime persone. Secondo me finchè si tratta di fare escursionismo e magari integrare con qualche ferrata e vie normali non eccessivamente difficili, sempre senza sottovalutare nulla al caso, ci si può arrangiare in qualche modo.

Per quello io me ne sto a casa d'inverno, penso che le difficoltà ambientali possano essere troppe, di rischiare non ne ho proprio voglia.

Come per il mio post recente sulla Cima Brenta, ero interessato, ho capito che non posso farla, pazienza, cambierò itinerario :maaemo:
Sky92
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 11/02/2018, 10:53
Località: Mestre

Re: riflessione

Messaggioda 3DTrento » 13/01/2020, 14:45

In ambiente invernale ci vado sempre molto cauto anche io, soprattutto visto che non giro con gli sci ma vado di ciaspole e ramponi. Però giusto a metà dicembre volevo fare una ciaspolata tranquilla con pranzo al rifugio, avevo 2 scelte: rifugio Marchetti (Stivo) o Damiano Chiesa (Altissimo di Nago). Visto che l'Altissimo l'avevo fatto l'anno scorso ho puntato sullo Stivo. Guardo il bollettino valanghe (meteotrentino), grado 1 su tutta la provincia di Trento, grado 2 (lieve) sopra i 2000 m per via di accumuli. Parto tranquillo e, a parte la nebbia, arrivo tranquillo al rifugio. Al pomeriggio rientro e vedo che ci sono state almeno 4/5 valanghe, con persone rimaste sotto ma salve vicino al Damiano Chiesa. Allora mi chiedo, hanno sbagliato loro o i bollettini erano troppo ottimistici? 4/5 valanghe con persone coinvolte con quel grado mi sembrano tante, avrebbero dovuto rimanere tutti a casa?
Avatar utente
3DTrento
 
Messaggi: 351
Iscritto il: 19/12/2011, 17:03
Località: Trento

Re: riflessione

Messaggioda fudos » 13/01/2020, 15:35

certo ieri alla Dakar c'è stato un'incidente... è la tappa è stata annullata... oggi non sono alla partenza ne i quad e neanche le moto, la tappa solo auto e camion... gli incidenti sono sempre in aguato... e si a pampeago sabato... sulla variante agnello, una delle piste del trofeo del barba, la manifestazione piu antica in italia... buone gite in montagna e divertitevi... :vekemo: :vekemo: :vekemo:
Avatar utente
fudos
 
Messaggi: 1275
Iscritto il: 03/11/2011, 7:45

Re: riflessione

Messaggioda nicola84 » 13/01/2020, 16:21

fudos ha scritto:certo ieri alla Dakar c'è stato un'incidente... è la tappa è stata annullata... oggi non sono alla partenza ne i quad e neanche le moto, la tappa solo auto e camion... gli incidenti sono sempre in aguato... e si a pampeago sabato... sulla variante agnello, una delle piste del trofeo del barba, la manifestazione piu antica in italia... buone gite in montagna e divertitevi... :vekemo: :vekemo: :vekemo:

Certo. Converrai però che la probabilità si alza notevolmente se ad esempio fai guidare una Toro Rosso ad uno che a fatica sa portare uno scooter.
Al giorno d'oggi tutti devono fare tutto, senza fare gli step necessari, senza aspettare perchè devono fare la storia su instagram.
nicola84
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 05/07/2018, 11:01

Re: riflessione

Messaggioda dokkodo54 » 13/01/2020, 21:08

La Montagna in condizioni invernali, così come quella in condizioni estive, ha le sue regole.
Conoscerle dà consapevolezza, che è ciò che realmente necessita a chi la frequenta.
Questa, unitamente al senso del limite, ti fa tornare a casa con le tue gambe.
Ciò viene dall'esperienza, entità non disponibile sugli scaffali.

Ma tutti, persino gli esperti, devono ricordarsi che la Montagna, estate o inverno che sia, è un luogo pericoloso dove ci si può far male e anche lasciar la buccia.
Persino sulle piste battute (come recenti tragici eventi hanno dimostrato) e con grado 2 (come in arrampicata, il "grado" a volte è riduttivo).

Bisogna saper valutare innanzitutto con la propria testa, ma il problema è che invece in giro c'è gente che non ha la minima percezione di quel che va rischiando.
Nei confronti di costoro, l'efficacia del "vaffa" è discutibile.

Ci sarebbe bisogno di più cultura, ma è difficile. I messaggi che passano quotidianamente sui media, invece di educare mi sembran più spesso di tenore opposto.

Un saluto,
dokkodo
"La via verso la cima è come il cammino verso se stessi, solitario" (Alessandro Gogna)
Avatar utente
dokkodo54
 
Messaggi: 902
Iscritto il: 07/12/2014, 22:56
Località: alle pendici dell'Appennino, fra Mòdna e Bulåggna

Re: riflessione

Messaggioda fudos » 14/01/2020, 3:40

x la cronaca... a dicembre una valanga ha travolto, un ragazzo di Brentonico sul monte Altissimo e precisamente nel famoso canalino nord, e siccome io di nome sono Fausto diversi si sono confusi sul mio nome ed la zona che solitamente frequento pure io, anche perchè nel 2010 ho dovuto appendere su di un sasso una targhetta quando con la sorella abbiamo disperso delle ceneri...
Avatar utente
fudos
 
Messaggi: 1275
Iscritto il: 03/11/2011, 7:45

Re: riflessione

Messaggioda fudos » ieri, 15:07

ecco lo statunitense Brabecc su Honda ha vinto la dakar 202, adesso è ufficiale
Avatar utente
fudos
 
Messaggi: 1275
Iscritto il: 03/11/2011, 7:45

Re: riflessione

Messaggioda fudos » ieri, 18:20

Avatar utente
fudos
 
Messaggi: 1275
Iscritto il: 03/11/2011, 7:45

Prossimo

Torna a Ancora montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti